Ferraritrento.com è online: il brand internazionale del vino sceglie il .com

Trento, 20 agosto 2018 - Cantine Ferrari, storica azienda vinicola italiana fondata a Trento da Giulio Ferrari nel 1902, ha confermato anche nel 2017 il trend positivo che da anni premia la qualità della sua produzione e la capacità del brand di affermarsi come una vetrina che da oltre un secolo rappresenta l’Italia e l’italianità nel mondo, grazie anche alla recente internazionalizzazione del portale https://www.ferraritrento.com/. In dettaglio l'utile ottenuto nel 2017 ha fatto registrare un ottimo +25% rispetto quanto avvenuto l'anno precedente, passando così dagli 11 milioni di euro di utile del 2016 ai 13,7 milioni dell’anno scorso. Sono numeri che certamente rendono merito alle bollicine italiane, sempre più apprezzate anche al di fuori dei confini nazionali, e che confermano l'assoluto appeal del prodotto anche oltreoceano. Anche il Trentodoc ha fatto registrare numeri al rialzo, passando dai 63,6 milioni di euro del 2016 ai 71,4 milioni del 2017, con un +12% per questo spumante proposto in 14 diverse versioni tutte da provare.

I ricavi complessivi ammontano dunque a circa 75 milioni di euro, ed a questo successo hanno contribuito anche i tanti mercati esteri che ancora una volta hanno dimostrato di saper riconoscere ed apprezzare tutta la qualità di una produzione che nasce tra i vigneti del Trentino, terra che ha una naturale vocazione per la produzione di bollicine di prima scelta, grazie alle sue proprietà e alle condizioni favorevoli che vedono una alternanza di calde giornate e fresche notti, che sono ideali per rendere unici i grappoli per quel che riguarda gli aromi ed i profumi. Il mercato di esportazione di riferimento rimane comunque quello degli Stati Uniti: sempre più infatti, gli americani dimostrano di apprezzare le bollicine italiane (il prosecco riscuote un enorme successo anche oltreoceano) conquistando importanti fette di mercato a discapito anche dello champagne francese.

Le bollicine Ferrari esercitano dunque un forte ascendente sugli amanti del buon bere non solo in Italia ma anche nel mondo, non solo per quel che riguarda le esportazioni negli Stati Uniti ma anche per quanto concerne importanti mercati quali quelli del Giappone, della Germania e del Regno Unito, proprio in virtù della continua ascesa dell’apprezzamento delle Cantine Ferrari anche al di fuori dei confini nazionali. Grazie anche alla piacevole “scoperta” del prosecco, i mercati esteri guardano dunque con interesse sempre crescente alla produzione italiana, ed in questo il Trentodoc assume sicuramente un ruolo da protagonista grazie alla sua capacità di sedurre sia il bevitore occasionale che quello più esperto.

Sito Web: https://www.ferraritrento.com

Email: info@ferraritrento.it