Home . Immediapress . Ict . "Pronto soccorso digitale", l'alfabetizzazione digitale con Marco Camisani Calzolari

"Pronto soccorso digitale", l'alfabetizzazione digitale con Marco Camisani Calzolari

ICT

Raiuno propone un nuovo spazio dedicato all'alfabetizzazione in chiave 2.0: l'esordio della cultura digitale nell'intrattenimento per famiglie della prima rete è sabato 11 ottobre alle ore 10.20 circa con "Pronto soccorso digitale" e Marco Camisani Calzolari, docente di Comunicazione Digitale, che spiega al pubblico di "Uno Mattina in Famiglia" come orientarsi nel mondo delle nuove tecnologie.

Non è mai troppo tardi (come recitava il titolo dello storico programma Rai) per compiere il passo da analogico a digitale, per imparare ad utilizzare in modo utile e consapevole le tecnologie e scoprire come possano cambiare in meglio il nostro modo di lavorare, vivere e studiare.

Da sabato 11 ottobre la Tv si mette al servizio della digitalizzazione con una formula semplice e chiara, con una rubrica divulgativa che possa rendere accessibile a tutti il linguaggio informatico. Il sabato mattina di Raiuno sperimenta un nuovo tipo di intrattenimento culturale e va a scuola di digitale con Marco Camisani Calzolari offrendo una proposta televisiva innovativa al pubblico del noto programma condotto da Tiberio Timperi e Ingrid Muccitelli

Si parlerà di Internet, reti di comunicazione, smartphone, tablet, applicazioni, oggetti intelligenti, social network, televisione e radio web, ma anche di famiglia e sicurezza in rete, servizi utili, navigare e lavorare. Il Prof 2.0 risponderà alle domande del pubblico e scioglierà i quesiti posti dalla conduttrice in materia di digitale.

"Sono anni che lavoro per la diffusione della cultura digitale in Italia, non solo perché sin da molto piccolo sono sempre stato un grande appassionato di elettronica e di informatica, ma anche perché negli anni ho imparato che il digitale è alla base della crescita culturale ed economica di un Paese" dice Camisani Calzolari.

"Noi italiani, storicamente forti della nostra grande cultura umanistica, abbiamo sempre avuto un brutto rapporto con le tecnologie digitali. 'Pronto soccorso digitale' vuole essere nelle intenzioni un modo per trasmettere al pubblico la passione, le motivazioni di fondo e l'importanza di un giusto approccio verso le opportunità dell'innovazione; è il tentativo di interpretare il linguaggio tecnologico attraverso un mezzo analogico per arrivare prima di tutto al cuore degli italiani" e conclude: "Se per molti anni i media generalisti hanno spesso demonizzato il digitale evidenziandone soprattutto i rischi, adesso finalmente si sperimenta una strada nuova.. non è mai troppo tardi!".

"Pronto soccorso digitale" con Marco Camisani Calzolari va in onda da sabato 11 ottobre 2014 alle ore 10.20 circa all'interno di "Uno Mattina in Famiglia" su Raiuno.

Queste ed altre novità, nel solco di una formula accolta sempre dal successo di ascolto e di critica, sono firmate da Michele Guardì, Giovanni Taglialavoro, Tony Cucchiara, Antonella Barbaglia, Fiore Caputo, Marco Aprea e Enrico Biego per la regia di Marco Aprea.

MARCO CAMISANI CALZOLARI - note biografiche
Milanese residente a Londra, classe 1969, Marco Camisani Calzolari è impegnato nel settore Internet dal 1994 come imprenditore, docente universitario, evangelista digitale, scrittore, digital designer, ricercatore di Comunicazione Digitale e speaker motivazionale per formare digitalmente le aziende.
Ha fondato diverse aziende digitali di successo nei settori B2B e B2C (quali Speakage.com, Socialbombing.org e Firmiamo.it).
Tra le sue pubblicazioni: "Il Mondo Digitale" edito da Mondadori (2013), "Fuga da Facebook" (Carte Scoperte, 2012) e "Impresa 4.0", edito da Pearson/Financial Times (2008).
Come Digital Evangelist sono numerose le sue collaborazioni e partecipazioni in testate e canali radio-televisivi sui temi di cultura digitale. Da due anni su RTL 102.5 il giovedì mattina con la sua rubrica sul digitale e da ottobre 2014 è in onda su Raiuno al sabato mattina con la rubrica di alfabetizzazione digitale "Pronto Soccorso Digitale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.