Home . Immediapress . Ict . L'Università di Cassino istituisce un Master per Data Privacy Officer

L'Università di Cassino istituisce un Master per Data Privacy Officer

ICT
L'Università di Cassino istituisce un Master per Data Privacy Officer

Nuova normativa privacy dall'UE: l'introduzione dell'obbligo di designare un DPO per aziende pubbliche e private potrà comportare un fabbisogno di 45mila esperti. L'Università di Cassino e del Lazio Meridionale istituisce un master per specializzarsi nella protezione dei dati

L'ateneo laziale trai primi a istituire un percorso per "Responsabile della protezione dei dati" con un master di primo livello. Partirà in autunno il corso di 280 ore di lezioni frontali con noti esperti della materia. Figura obbligatoria per p.a. e migliaia di imprese private, richiederà fino a 45mila esperti. Bernardi: "Richieste conoscenze specialistiche della normativa molto elevate, ma progetto partito a Cassino può costituire un modello per gli altri atenei"

Cassino, 1 agosto 2017 - Tra i primi atenei italiani a inserire nella propria offerta didattica un percorso specialistico in materia di protezione dei dati personali, spicca l'Università di Cassino e del Lazio Meridionale con un master di primo livello.

Si tratta del master per "Responsabile della protezione dei dati personali - Data Privacy Officer", già approvato dal Senato Accademico per essere istituito presso il Dipartimento di Economia e Giurisprudenza, diretto dal Prof. Giuseppe Recinto.

Il master per DPO, la cui partenza è prevista per quest'autunno, prevede 280 ore di lezioni frontali in aula e l'erogazione di 60 crediti formativi (CFU), e il coordinatore del corso Prof. Giancarlo Scalese potrà contare su un corpo docenti formato da noti esperti della materia, che svilupperanno il programma didattico con l'obiettivo di formare gli studenti per far acquisire loro le conoscenze richieste dal nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati personali, che dal 25 maggio 2018 obbligherà tutte le pubbliche amministrazioni e migliaia di aziende private a dotarsi di un "Responsabile della protezione dei dati", con importanti risvolti occupazionali, come spiega Nicola Bernardi, presidente di Federprivacy:

"Oltre che garantire una maggiore tutela dei dati personali dei cittadini, l'introduzione dell'obbligo della figura del DPO prevista dal Regolamento europeo potrà comportare un fabbisogno di 45mila esperti di data protection, ai quali però sono richieste conoscenze specialistiche della normativa molto elevate - osserva Bernardi - Per questo è fondamentale che le università prevedano nelle loro offerte didattiche dei percorsi mirati per specializzarsi sulla materia, e il progetto partito a Cassino può costituire un modello per gli altri atenei italiani."

La prestigiosa iniziativa, che è frutto della partnership stretta tra Federprivacy e l'Università di Cassino, ha già ricevuto il plauso del Rettore Prof. Giovanni Betta, ed è arrivata adesso alla fase finale dell'iter previsto per i percorsi accademici.

In attesa della pubblicazione del bando da parte dell'Università di Cassino, coloro che sono interessati a partecipare al master per DPO, e che sono in possesso almeno di una laurea triennale, possono già manifestare il loro interesse e chiedere maggiori informazioni scrivendo una mail a formazione@federprivacy.it.

Ufficio Stampa Federprivacy
Email: press@federprivacy.it
Web: www.federprivacy.it
Twitter: @Federprivacy
Mobile: +39 335 147.33.33

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI