Home . Immediapress . Ict . GDPR, focus sulla nuova privacy europea a Sicurezza 2017

GDPR, focus sulla nuova privacy europea a Sicurezza 2017

ICT
GDPR, focus sulla nuova privacy europea a Sicurezza 2017

Cresce l'attenzione di imprese e p.a. per il nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati, che sarà direttamente applicabile dal 25 maggio 2018. Esperti e rappresentanti delle autorità ne parlano a Sicurezza 2017 il prossimo 16 novembre

Patrocinio di Federprivacy per la manifestazione organizzata da Fiera Milano. Durante l'evento, convegno il 16 novembre per fare il punto sul nuovo "pacchetto protezione dati" varato dall'Unione Europea con esperti della materia e rappresentanti delle autorità. Trai relatori anche il Comandante del Nucleo Speciale Privacy della Guardia di Finanza, che parlerà di attività ispettive e sanzioni con il nuovo Regolamento UE 2016/679. Aziende e p.a. dovranno adeguarsi entro il 25 maggio 2018, poi multe fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del fatturato annuo per i trasgressori

Milano, 20 settembre 2017 - Rimangono ormai pochi mesi ad aziende e pubbliche amministrazioni per adeguarsi al nuovo Regolamento UE 2016/679, e meritano perciò un occhio di riguardo i temi della protezione dei dati durante la manifestazione Sicurezza 2017, che nella scorsa edizione ha registrato oltre 20mila visitatori, confermando il trend positivo anche quest'anno con 450 espositori e un ricco programma formativo con più di 100 appuntamenti e una sempre maggiore rappresentatività internazionale.

Toccherà a Federprivacy fare il punto sulle nuove regole in materia di privacy durante il convegno "GDPR, il nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati", organizzato da Ethos Media Group per il prossimo 16 novembre, a cui parteciperanno esperti della materia e rappresentanti delle autorità come il colonnello Marco Menegazzo, Comandante del Nucleo Speciale Privacy della Guardia di Finanza, Giuseppe D’Acquisto del Garante per la protezione dei dati personali, il giurista Francesco Pizzetti, già Presidente dell'Autorità Garante, Secondo Sabbioni, Data Protection Officer presso il Parlamento UE, e Paolo Balboni, Presidente della European Privacy Association. A coordinare i lavori sarà Nicola Bernardi, presidente di Federprivacy, che aprirà la giornata con un videomessaggio di Giovanni Buttarelli, Garante europeo, intervistando anche l'On. Lara Comi sulle tutele dei consumatori e lo sviluppo del mercato digitale alla luce del nuovo "pacchetto protezione dati" varato dall'UE.

Il programma del convegno è accreditato da TÜV Italia con 8 crediti formativi per i professionisti certificati come Privacy Officer e Consulenti della Privacy, e n.8 crediti ai fini dell'Attestato di Qualità dei servizi rilasciato da Federprivacy ai sensi della Legge 4/2013.

La partecipazione sarà gratuita previo accredito per tutti coloro che effettueranno la prenotazione online dal sito di Federprivacy, che ha patrocinato la manifestazione organizzata da Fiera Milano e sarà anche presente con uno stand informativo sui temi della data protection.

Sicurezza 2017, sarà quindi un'opportunità formativa di primo piano per professionisti e manager d'impresa che devono attivarsi al più presto per mettersi in regola entro la scadenza del 25 maggio 2018, data in cui sarà applicabile il nuovo Regolamento Privacy UE e le sanzioni in esso previste, che potranno arrivare fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del fatturato annuo globale dei trasgressori.

Ufficio Stampa Federprivacy
Email: press@federprivacy.it
Web: www.federprivacy.it
Twitter: @Federprivacy
Mobile: +39 335 147.33.33

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI