Home . Immediapress . Media e Pubblicita . ShopperTrak - Reinventare il ruolo del personale: spunti di riflessione

ShopperTrak - Reinventare il ruolo del personale: spunti di riflessione

MEDIA E PUBBLICITA

CASCINA, Italia, June 1, 2017 /PRNewswire/ --

Un nuovo report delinea le mutevoli esigenze degli acquirenti omnicanale nei confronti del personale operante in uno scenario retail  

Nonostante l'aumento delle vendite online, un recente report di ShopperTrak, fornitore leader di dati sul comportamento dei consumatori e strumenti di location-based analytics a livello globale, rivela che il punto vendita tradizionale rimane un punto di contatto essenziale nel percorso di acquisto.

Sebbene i consumatori "connessi" siano sempre più abituati a muoversi senza difficoltà tra canali online e offline al momento dell'acquisto, l'originale studio estrapolato dal report "Redesigning Retail: qual è il futuro del retail tradizionale?" rivela che un quarto dei consumatori italiani (24%) acquista in-store con la stessa frequenza di un anno fa.

Oltre la metà (57%) dei consumatori italiani afferma di sapere esattamente cosa acquistare nel momento in cui mette piede in un punto vendita, mentre solo il 3% entra a dare un'occhiata senza avere un acquisto specifico in mente.  Secondo il report, ciò si deve al fatto che sempre più acquirenti ricercano un articolo online prima di recarsi in un punto vendita tradizionale, presentandosi quindi già informati e pronti all'acquisto.  

Tale elevato livello di conoscenza del prodotto influisce sulle aspettative dei consumatori e di conseguenza sull'esperienza tradizionale, più specificamente sul ruolo del personale.

Stando ai risultati del report:

Nicola Fagnoni, Direttore regionale Italia di ShopperTrak, ha così commentato: "Sebbene una grande fetta di acquisti pianificati consenta ai retailers di organizzare le risorse operative con un certo livello di garanzia, la sfida è quella di soddisfare le esigenze degli acquirenti non appena questi arrivano nel punto vendita. La più grande sfida del retail tradizionale non è solo quella di utilizzare la tecnologia per ottenere dati e informazioni da sfruttare nell'ambiente del retail fisico, ma anche di coniugare conoscenza statistica e "calore umano" per rendere i punti vendita punti di contatto appaganti e unici nel loro genere".

Per maggiori informazioni su come i retailers riusciranno a mantenere saldo il ruolo del brick and mortar all'interno delle loro strategie omnicanale, scarica il nostro report visitando il sito:

http://it.shoppertrak.com/resources/download/redesigning-retail-parte-2/

 

Note per i redattori 

Sondaggio condotto da Morar per conto di ShopperTrak su 5.000 consumatori europei di Regno Unito, Germania, Francia, Italia e Spagna

Informazioni su ShopperTrak 

Di proprietà di Tyco Retail Solutions, nel mese di ottobre ShopperTrak ha annunciato la fusione con FootFall per formare una singola business unit in grado di fornire dati pratici che consentano ai clienti di ottimizzare le proprie attività operative e migliorare la redditività.

ShopperTrak è il leader mondiale nella fornitura di dati sul comportamento dei consumatori e di strumenti per la location-based analytics, e collabora con retailers e organizzazioni di Property Management in 100 diversi Paesi e territori. La nuova business unit così formata offre informazioni sul traffico globale e conta all'incirca 40 miliardi di visite annuali da parte degli acquirenti, offrendo dati unici sull'affluenza retail e sul comportamento dei consumatori.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI