Home . Immediapress . Politica e PA . Privacy, maratona di eventi per aziende e professionisti

Privacy, maratona di eventi per aziende e professionisti

A poco più di un anno dalla scadenza del 25 maggio 2018, imprese e pubbliche amministrazioni devono adeguarsi al nuovo Regolamento sulla protezione dei dati personali. Da nord a sud della penisola, sono ben 15 le giornate di formazione organizzate o patrocinate da Federprivacy nel giro di un mese e mezzo, in cui gli addetti ai lavori potranno aggiornarsi sulla nuova normativa per evitare multe fino a 20 milioni di euro o al 4% del fatturato

POLITICA E PA
Privacy, maratona di eventi per aziende e professionisti

Calendario fitto di appuntamenti per imprese e professionisti che si devono aggiornare al nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy

Firenze, 16 febbraio 2017 - Manca poco più di un anno alla scadenza per adeguarsi al nuovo Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati personali, e si intensifica il calendario degli eventi formativi promossi da Federprivacy in questo periodo, con numerosi corsi, seminari e convegni in agenda nei prossimi 45 giorni.

In partenza oggi a Bologna il corso di formazione di due giorni "Privacy Officer e Consulente della Privacy nel settore Videosorveglianza" organizzato da Ethos Academy e valido per la certificazione specialistica TÜV, che si svolge nei giorni 16-17 febbraio 2017, e che ha trai docenti l'Avv. Marco Soffientini, coordinatore del Comitato Scientifico di Federprivacy.

Il 22 febbraio ci sarà invece a Milano il corso di TÜV Akademie sul tema "Il Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali", lezione di 8 ore tenuta dall'Avv. Antonio Ciccia con l'obiettivo di fornire a professionisti ed aziende un primo quadro generale del nuovo Regolamento UE 2016/679.

E lo stesso giorno sarà il presidente di Federprivacy, Nicola Bernardi, ad aprire i lavori del Privacy Compliance Forum organizzato da AFGE per il 22 e 23 febbraio 2017 sempre a Milano, dove interverranno diversi esperti della materia, tra cui l'Avv. Luca Bolognini e l'Avv. Diego Fulco, rispettivamente presidente e direttore dell'Istituto Italiano per la Privacy, e Stefano Marzocchi, Group Privacy Officer di Ferrero.

L'attenzione si sposterà poi su Pisa, dove il 2 marzo si svolgerà il convegno "Big Data & Privacy by Design, i diritti nella “rete” della rete nell'era dell'Internet of Things", che vedrà protagonisti Domenico Laforenza, presidente del CNR Area della Ricerca di Pisa, sede dell'evento, e il prof. Franco Pizzetti, giurista e già Garante per protezione dei dati personali, che nell'occasione presenterà il nuovo libro da lui curato per Giappichelli Editore.

Il 21 marzo 2017 gli esperti tracceranno il quadro sul Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati, in un workshop di Federprivacy in collaborazione con Wolters Kluwer che si svolgerà all'Istituto Pirelli di Milano, occasione in cui tutti i partecipanti riceveranno in omaggio una copia a tiratura limitata del volume "Privacy e Regolamento UE 2016/679, guida alle novità", scritto a Antonio Ciccia Messina e Nicola Bernardi, edito da Ipsoa.

E tra il 20 e il 29 marzo, sono invece in Agenda a Milano ben due edizioni già entrambe al completo del corso Master Privacy Officer, che avrà docenti di spessore come il prof. Franco Pizzetti, Luca Bolognini, l'Avv. Antonio Ciccia Messina, l'Avv. Paolo Balboni, presidente della European Privacy Association, e l'Ing. Monica Perego, membro del board scientifico del percorso formativo di Federprivacy valido per la certificazione della figura professionale con TÜV Examination Institute.

A seguire, il presidente di Federprivacy, Nicola Bernardi, parteciperà alla conferenza sul GDPR (General Data Protection Regulation) organizzato da Ecobyte Technology, che si terrà il 30 marzo 2017 presso il Ramada Plaza Hotel di Milano, dove trai relatori ci sarà anche il Dottor Gianni Lucatorto, Data Protection Officer del Policlinico di Bari, membro di Federprivacy e Privacy Officer certificato con TÜV Italia.

L'intenso ciclo di eventi in programma, si chiuderà infine a Cosenza il 3 aprile 2017, con un convegno in Calabria promosso dall'Avv. Vittorio Lombardi, membro del Consiglio Direttivo di Federprivacy, con l'obiettivo di sensibilizzare anche al sud i temi del nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati. All'evento, parteciperanno sia l'Avv. Luca Bolognini che l'Avv. Paolo Balboni.

Con ben 15 giornate di formazione nei prossimi 45 giorni di calendario tra corsi, seminari, e convegni, sarà quindi una vera e propria maratona da nord a sud della penisola per gli addetti ai lavori della privacy, e soprattutto per le aziende e le pubbliche amministrazioni, che si devono adeguare al nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati entro il 25 maggio 2018, per evitare pesanti multe che potranno arrivare fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del fatturato annuo dei trasgressori.

Ufficio Stampa Federprivacy:

Email: press@federprivacy.it
Web: www.federprivacy.it
Twitter: @Federprivacy
Mobile: +39 335 147.33.33

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI