Home . Immediapress . Politica e PA . Cities of Service ha annunciato i vincitori del premio inaugurale Engaged Cities Award

Cities of Service ha annunciato i vincitori del premio inaugurale Engaged Cities Award

POLITICA E PA

Bologna, Italia, Santiago de Cali, Colombia e Tulsa, Oklahoma hanno ricevuto il premio per lo straordinario lavoro svolto nell'eliminare gli ostacoli a favore dell'impegno e per aver incoraggiato la collaborazione tra i cittadini e le amministrazioni delle città

NEW YORK, 18 maggio 2018 /PRNewswire/ -- Cities of Service ha annunciato oggi che Bologna, Italia, Santiago de Cali, Colombia, e Tulsa, Oklahoma sono le tre vincitrici del premio Engaged Cities Award, un nuovo sforzo per valorizzare le città che stanno lavorando per risolvere problemi pubblici con creatività, sfruttando la lungimiranza, il talento e l'energia dei membri della comunità. Le città vincitrici hanno saputo combinare l'audace operato del sindaco e l'ambito di intervento del municipio con la conoscenza dei cittadini sul posto per poter rendere concreti cambiamenti di rilievo. Queste città utilizzano inoltre strategie quali tecnologia civica, analisi dati sofisticati, e fanno appello al volontariato per affrontare problemi locali urgenti.

Cities of Service ha avuto inizio quasi dieci anni fa ed è diventata la maggiore organizzazione di impegno cittadino nella nazione grazie al lavoro che svolge con centinaia di città per coinvolgere i cittadini in modo creativo ed efficiente. Sottoscritta da Bloomberg Philanthropies, il premio Engaged Cities Award porta alla luce il crescente numero di modi con cui gli esponenti delle amministrazioni cittadine stanno costruendo insieme ai residenti un futuro. Cities of Service darà grande rilievo alle strategie vincenti in modo da concedere ad altre città nel mondo la possibilità di imparare da queste, adattandole e migliorandole una volta a casa loro.

"Le città di tutto il mondo cercano modi innovativi per migliorare i servizi e coinvolgere i cittadini nella risoluzione di problemi," ha detto Michael R. Bloomberg, fondatore di Bloomberg LP e di Bloomberg Philanthropies, e sindaco di New York City per tre mandati. "Questi premi riconoscono tre dei migliori esempi di questo lavoro che può aiutare queste città ad essere un'ispirazione per altre realtà e migliorare sempre più vite. Congratulazioni ai tre vincitori e a tutti i dieci finalisti."

Cities of Service ha ricevuto più di 100 iscrizioni da città dell'America del Nord, dell'America del Sud e dell'Europa per il primo premio in assoluto Engaged Cities Award. I vincitori sono stati selezionati sulla base di criteri chiave, tra cui il lavoro significativo svolto con i cittadini per affrontare problemi pubblici, dimostrazione di efficacia e potenzialità per applicare la strategia ad altre problematiche e ad altre aree geografiche. Ognuna delle città vincitrici ha ricevuto un premio di 70.000 dollari che potrà essere utilizzato a discrezione delle città vincitrici per promuovere i loro sforzi tesi a impegnare i loro cittadini ad affrontare i problemi.

"Per poter prosperare realmente le città devono lavorare insieme ai loro cittadini per sviluppare e migliorare soluzioni alle loro sfide più impegnative, e i vincitori del premio Engaged Cities Award ne sono la prova," ha detto Myung J Lee, Direttore Esecutivo di Cities of Service. "Abbiamo ricevuto valide iscrizioni da tutta l'America, del Nord e del Sud, e dall'Europa e la nostra decisione non è stata facile. Le tre vincitrici dimostrano cosa sia possibile realizzare, se l'amministrazione pubblica abbatte le barriere tra governo e cittadini, per il bene della collettività. Non vediamo l'ora di aiutarli a condividere il loro lavoro con altre città del mondo."

Ognuna delle città vincitrici ha coinvolto molto i residenti per conseguire risultati e creare il massimo impatto:

Bologna, Italia: Dopo aver capito che la burocrazia impediva ai cittadini di migliorare la propria città, Bologna ha adottato una nuova regolamentazione che ha permesso ai residenti di associarsi con la città per dare nuova vita agli spazi pubblici. Le nuove regolamentazioni spronano la città ad aprire laboratori di quartiere, dove il personale dell'amministrazione cittadina è in contatto con i residenti per sviluppare le loro idee e per progettare insieme delle iniziative. I laboratori impegnano migliaia di residenti e si concretizzano in più di 400 iniziative condotte dai cittadini, tra cui trasformare un mercato abbandonato in una sala da concerto per far suonare centinaia di musicisti locali o convertire un ex garage in una stazione per biciclette con tutti i servizi gestita da una cooperativa locale.

Santiago de Cali, Colombia: Per combattere un alto livello di violenza, soprattutto tra vicini, Santiago de Cali ha creato, in 15 quartieri della città, comitati locali composti da cittadini. I comitati progettano e rendono effettive più di 200 iniziative comunitarie, tra cui il recupero di numerosi spazi pubblici usati per attività di spaccio, corsi di danza per ragazzi a rischio, e tornei di calcio che coinvolgono i giovani locali ed ex membri di gang. Le iniziative portate avanti dai cittadini danno benefici a più di 15.000 residenti, contribuendo a costruire fiducia e riducendo i conflitti nelle loro comunità.

Tulsa, Oklahoma: Tulsa possedeva centinaia di set di dati che potevano aiutarla ad aumentare le entrate pro capite, accrescere la popolazione, ridurre crimini violenti ed affrontare altre sfide. Ma non possedeva la capacità di analizzare i dati per utilizzarli correttamente. La città ha creato team composti da personale della città, cittadini e partner no profit per esaminare i dati della città ed aiutarla ad affrontare decine di problemi pubblici. I team hanno proposto numerose soluzioni, tra cui un miglior metodo per dare priorità a riparazioni stradali, uno strumento per i cittadini per raccogliere i dati disaggregati necessari, e altro.

Il premio Engaged Cities Award era aperto alle città con più di 30.000 abitanti dell'America del Nord, dell'America del Sud, e dell'Europa. Le città hanno presentato la loro iscrizione a gennaio 2018. Cities of Service, insieme ad un gruppo stimato di esperti, ha scelto le tre città vincitrici. Le vincitrici sono state annunciate durante la cena e l'incontro per il premio Engaged Cities Award. Il premio fa parte dell'iniziativa di Michael R. Bloomberg chiamata American Cities, un programma che ha lo scopo di mettere gli esponenti governativi delle città nella condizione di avere nuove idee e una politica di tipo preventivo che possa far progredire la nazione.

Per maggiori informazioni sul premio Cities of Service Engaged Cities Award, visitare il sito: engagedcitiesaward.org.

Informazioni su Cities of ServiceCities of Service è un'organizzazione no profit indipendente che aiuta i sindaci e le autorità cittadine a sfruttare al meglio la conoscenza, la creatività ed il servizio dei cittadini per risolvere problemi pubblici e creare città vivaci. Lavoriamo con le città per dare vita ad iniziative condotte dalla città e promosse dai cittadini che rispondono a bisogni specifici, per ottenere profitti di lunga durata e su misura, per migliorare la qualità della vita dei residenti e costruire città migliori. Fondata nel 2009 dal sindaco di New York City Michael R. Bloomberg, Cities of Service sostiene una coalizione di 240 città, che rappresentano quasi 70 milioni di persone in 45 stati degli Stati Uniti, e più di 10 milioni di persone nel Regno Unito. Visita il sito citiesofservice.org o seguici su Twitter @citiesofservice.

Contatto mediaCities of Service, Karen Dahl, (646) 324-8390, karen@citiesofservice.org

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/692866/Engaged_Cities_Logo.jpg

 

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI