Home . Immediapress . Sport . MotoGp, San Marino: Dovizioso ci prova ma le quote sono in salita

MotoGp, San Marino: Dovizioso ci prova ma le quote sono in salita

SPORT
MotoGp, San Marino: Dovizioso ci prova ma le quote sono in salita

Andrea Dovizioso prova a rimettere la Rossa davanti a tutti nella gara di "casa": il pilota romagnolo ci arriva da leader in classifica e proverà a fermare il dominio delle giapponesi che, tra Yamaha e Honda, hanno conquistato le ultime cinque edizioni

Da dieci anni una Ducati non vince a Misano: il favorito per la gara è Marc Marquez, a 2,25, il colpo di Dovi si gioca a 4,50 - In Moto2 è sfida tricolore tra Morbidelli e Pasini, dati a 2,50 e 5,50.

Milano, 7 settembre 2017 - L'ultimo italiano a vincere fu Valentino Rossi nel 2014, ma l’ultima Ducati a trionfare in MotoGp nel Gran Premio di San Marino, prossima tappa del Motomondiale, fu quella guidata nel 2007 da Casey Stoner che, tra l'altro, è anche l'ultimo ducatista ad aver portato il titolo a Borgo Panigale. Andrea Dovizioso prova a rimettere la Rossa davanti a tutti nella gara di “casa”: il pilota romagnolo ci arriva da leader in classifica e proverà a fermare il dominio delle giapponesi che, tra Yamaha e Honda, hanno conquistato le ultime cinque edizioni. «Non è un circuito favorevole per noi», ha spiegato Dovi: i bookmaker confermano le sue parole e sul tabellone SNAI il pilota della Ducati è dato come terzo favorito, a 4,50. Prima di lui, due rider a cavallo di moto giapponesi. Marc Marquez, con la Honda, cerca riscatto dopo il ko tecnico di Silverstone ed è piazzato a 2,25. Poi c’è Viñales, unico pilota in pista per la Yamaha, vista l’assenza forzata di Rossi: è dato a 3,00. Per Dovizioso sarà ancora più difficile conquistare un buon posto in griglia: nelle scommesse sulla pole position il distacco dai favoriti è più ampio. Dovi primo in partenza viaggia a 8,50 dietro Marquez (1,80), Viñales (a 3,25) e Daniel Pedrosa (a 4,50). A proposito di Pedrosa, fu lui a vincere nell’ultima edizione, dopo una fantastica rimonta su Rossi: il suo bis è dato a 7,50.

Sfida mondiale - Se a Misano Dovizioso dovesse interrompere il lungo digiuno della Ducati, ne gioverebbe anche la sfida per il titolo, apertissima dopo l’impresa di DesmoDovi a Silverstone. Grazie al colpo in Inghilterra e al balzo in cima alla classifica (ora ha 183 punti), il numero 4 della Rossa ha scalato anche le quote mondiali, portandosi a 3,00, vicinissimo al campione in carica Marquez (174 punti), ancora favorito a 1,70. Tredici punti più dietro c’è Viñales, per cui la rimonta mondiale è data a 5,00, mentre Valentino Rossi è salito, dopo l'infortunio, a 33,00.

Moto2, Morbidelli da titolo - In Moto2 i quotisti prefigurano una doppietta tricolore: il candidato forte per vincere la gara è il leader del mondiale Franco Morbidelli, della Estrella Galicia, piazzato a 2,75, seguito da Mattia Pasini della Italtrans Racing, a 5,50. Assieme a lui Alex Marquez mentre è leggermente più staccato a 6,50 Thomas Luthi, primo inseguitore in classifica di Morbidelli. Quanto alle quote sul mondiale “Morbidinho” è sempre più leader in lavagna: il suo trionfo vola rasoterra a 1,10, si punta a 6,50 su Luthi. In Moto3 è sfida di quote tra il leader mondiale Joan Mir, a 2,50 e Romano Fenati, dato a 5,50.

Ufficio stampa Snaitech SpA
Cell. +39.349. 5359374 - e-mail: ufficio.stampa@snaitech.it

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI