Home . Immediapress . Sport . Domenica l’ippodromo SNAI San Siro apre alla città: Green City Milano, progetto scuola e grande ippica

Domenica l’ippodromo SNAI San Siro apre alla città: Green City Milano, progetto scuola e grande ippica

L’Ippodromo aderisce alla rassegna #greencitymilano con il tour #scoprisansiro e i bambini delle scuole primarie scopriranno i segreti e le meraviglie dell’impianto milanese. L’AD SNAITECH Fabio Schiavolin: «Coinvolgeremo le scuole di Milano in un progetto didattico dedicato»

SPORT
Domenica l’ippodromo SNAI San Siro apre alla città: Green City Milano, progetto scuola e grande ippica

Milano, 22 settembre 2017 – Domenica il cuore verde dell’Ippodromo SNAI San Siro batterà per tutti i milanesi, oltre a proporre il consueto menù di grande ippica, l’impianto sarà infatti uno dei luoghi di Green City Milano, il festival della sostenibilità che trasforma le aree verdi cittadine in luoghi di incontro e condivisione. Ma le novità non finiscono qui, gli alunni di tre classi della scuola primaria "L. Einaudi - G. Pascoli" esploreranno l'Ippodromo a bordo di una carrozza storica, mentre tra le vie dell’impianto – aperto gratuitamente dalle ore 9 – saranno allestiti i celebri “Banchi da Forte dei Marmi”.

«La collaborazione con Green City Milano e il Progetto Scuola - spiega Fabio Schiavolin, Amministratore Delegato SNAITECH - rappresentano perfettamente ciò che l'Ippodromo vuole essere e ciò che sta effettivamente diventando: una grande piazza a disposizione di tutti i milanesi, un centro di aggregazione che intercetta e interpreta la vita cittadina. In particolare sono orgoglioso di ospitare i bambini delle scuole primarie: il nostro obiettivo è quello di portare avanti un vero e proprio programma didattico sull’Ippodromo, iniziando dal Municipio 7 per poi coinvolgere tutti gli istituti scolastici della città».

Nel programma di Green City Milano è stato inserito il tour gratuito #scoprisansiro che, attraverso un percorso organizzato per isole tematiche, svela i luoghi storici dell’unico ippodromo al mondo dichiarato monumento di interesse nazionale: dai 48 mila metri quadri del Parco Botanico, che ospita 72 specie di piante provenienti da tutto il pianeta, al Cavallo di Leonardo, la statua equestre più grande del mondo, ispirata ai disegni del genio fiorentino. Dalle tribune realizzate dall'architetto Paolo Vietti Violi alla Palazzina del Peso, splendido esempio di architettura liberty.

Oltre al verde ed alla sostenibilità, la giornata sarà dedicata ai più piccoli. Nell'ambito di un Progetto Scuola che SNAITECH ha inaugurato lo scorso maggio, questa domenica toccherà agli alunni di tre classi della scuola primaria "L. Einaudi - G. Pascoli" esplorare l'Ippodromo a bordo di una carrozza storica. Come ricordo di una giornata intensa e suggestiva, i piccoli ospiti riceveranno una speciale medaglia. A partire dal 28 settembre e nel mese di ottobre - 5, 12, 19, 26 e 31 - sono previsti altri appuntamenti didattici dedicati alle scuole con un programma che prevede visite alle scuderie e ai due ippodromi SNAI San Siro e SNAI La Maura. Mentre per tutti gli altri bambini che si recheranno all’Ippodromo lo staff della Fondazione Francesca Rava – NHP Italia Onlus organizzerà dalle 13 alle 17.30 laboratori teatrali e creativi, “truccabimbi” e baby dance. SNAITECH ha scelto di affidare l’animazione alla Fondazione Francesca Rava per contribuire a sostener i bambini meno fortunati della casa famiglia del Buon Pastore di Milano.

Non solo natura e storia: nella settimana milanese della moda, l'Ippodromo ospiterà i celebri “Banchi da Forte dei Marmi”, mercato itinerante di ben trentuno stand che, terminata la stagione balneare, si spostano in tournée a mostrare i loro “tesori” di cashmere e pelle.

I food truck ai piedi delle tribune e il sottofondo musicale completeranno la domenica all’ippodromo dedicata alla sostenibilità, alla cultura e allo sport.

Ultimo ma fondamentale ingrediente della giornata sarà la grande ippica. L’inizio corse è previsto per le 13.30, l’appuntamento da non perdere è quello con il Gran Premio Di Capua, una delle prove più importanti di tutta la stagione autunnale. Intitolata a Vittorio Di Capua, tra i fondatori dell’ippodromo di Milano, la corsa è il classico appuntamento da non fallire, perché è quello che può cambiare la carriera di un cavallo, di un allenatore, di un fantino. Dedicata ai cavalli di 3 anni ed oltre sul miglio di pista grande, fin dalla sua istituzione, è sempre stata una prova dagli elevatissimi contenuti tecnico-agonistici, e basta vedere l’albo d’oro per rendersene conto, con una marea di campioni che vi hanno scritto con orgoglio il proprio

Ufficio stampa SNAITECH

Cell. 3495359374 - e-mail: ufficio.stampa@snaitech.it

Ad Hoc Communication Advisors

Demos Nicola – Cell. 3351415583; e-mail: demos.nicola@ahca.it
Massimiliano Pillon – Cell. 3499295790; email: massimilano.pillon@ahca.it

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI