SNAI, Serie A: Inter-Lazio, scossa nerazzurra a 2,30

Nerazzurri favoriti nonostante le tre sconfitte consecutive: il colpo di Inzaghi è a 3,05 - Milan all’attacco dopo il derby, ma contro la Fiorentina il «2» è in salita (3,70)

Milano, 29 dicembre 2017 - Tre sconfitte consecutive tra Serie A e Coppa Italia, un solo gol realizzato nelle ultime cinque partite disputate. Il calo vertiginoso dell’Inter ha numeri impietosi, eppure per la sfida di sabato pomeriggio contro la Lazio i nerazzurri conservano la fiducia dei bookmaker. A San Siro il bilancio è positivo, viste le sette vittorie in nove gare da inizio campionato, con l’unico ko rimediato contro l’Udinese poco più di dieci giorni fa. Il tabellone SNAI premia dunque l’«1», favorito a 2,30, contro il 3,05 offerto su Inzaghi e i suoi, che però vantano uno dei migliori rendimenti in trasferta del campionato (secondo solo a quello del Napoli) e il blitz dello scorso anno in Coppa Italia. Risale al 2014 l’ultimo pareggio tra due squadre, sempre a Milano: quella volta finì 2-2 (ora a 12), per un’altra «X» la quota è invece a 3,45. Sono cinque i No Goal messi insieme dall’Inter nelle sei partite disputate da inizio dicembre a oggi: lo stesso esito pagherebbe 2,30, ma contro una Lazio che ha la media gol più alta del campionato (tra fatti e subiti), i quotisti protendono per il Goal (1,53), così come per l’Over (1,70).

Milan, quote in salita al Franchi - Dai timori dell’Inter alla fiducia ritrovata del Milan. I rossoneri si preparano a un’altra prova del fuoco dopo il derby vinto in Coppa Italia, al cospetto di una Fiorentina che però non battono al Franchi dal 2014. Anche per la partita di domani le quote sono in salita: i viola arrivano sì dalla sconfitta in Coppa contro la Lazio, ma alle spalle hanno sei turni di imbattibilità in campionato. Il segno «1» è quindi favorito a 2,05 su SNAI, per pareggio e segno «2» l’offerta sale a 3,50 e 3,70. Dicembre “blindato” per la difesa di Pioli, che negli ultimi quattro turni di campionato non ha incassato neanche un gol. Tenere a secco anche i rossoneri pagherebbe 2,90.

Roma e Juve in discesa - Decisamente più agevoli gli impegni di Roma e Juventus, impegnate rispettivamente contro Sassuolo e Verona. All’Olimpico, di fronte alla sua ex squadra, Di Francesco vola a 1,30 sul tabellone SNAI; per i giallorossi sarebbe la quarta vittoria consecutiva contro i neroverdi, piazzati a 9,50 e con il pareggio a 5,50. Abbordabile anche il «2» della Juve al Bentegodi, in quota a 1,21. L’Hellas ci riprova dopo il colpo dello scorso maggio, quando si aggiudicò la sfida per 2-1, ma per i quotisti l’«1» è lontanissimo, a 14 volte la posta, e anche il segno «X» sarebbe una mezza impresa vista l’offerta a 6,25.

Ufficio stampa Snaitech SpA
Cell. +39.349. 5359374 – e-mail: ufficio.stampa@snaitech.it