Home . Intrattenimento . . Cinema: anche George Clooney e Kelly Brook verso nozze italiane

Cinema: anche George Clooney e Kelly Brook verso nozze italiane

Dopo i rumors sulla candidatura dell'attore tornano quelli sul matrimonio a settembre

Dopo i rumors su una possibile candidatura democratica a governatore della California, George Clooney torna protagonista anche di indiscrezioni sulla sua vita sentimentale che potrebbe culminare in settembre in un matrimonio in Italia. Gia' a fine maggio il 'Daily Mail' aveva annunciato che l'attore Usa sarebbe intenzionato ad impalmare la sua fidanzata, l'avvocato libanese Amal Alamuddin, fornendo anche una data - il 12 settembre 2014 - ma senza chiarire la location prescelta. Ora 'People' si sbilancia un po' di piu' assicurando che le nozze non dovrebbero avere luogo nella villa di Clooney sul Lago di Como ma in un luogo molto piu' esclusivo ed essere seguite da un festeggiamento libanese nella citta' natale della Alamuddin.

Il sito di gossip Just Jared azzarda una location: lo stesso Forte Belvedere di Firenze, dove il 24 maggio scorso Kim Kardashian ha sposato il rapper Kanye West. Sposarsi in Italia sembra essere tornato di gran moda tra le star: mentre e' ancora vivo il ricordo del matrimonio da favola, con frotte di star, di Tom Cruise e Tom e Katie Holmes nel 2006 nel Castello di Bracciano, un'altra star, secondo il 'Mirror', prepara delle nozze sontuose nel Bel Paese. Si tratta della modella, attrice e conduttrice televisiva britannica Lelly Brook che intenderebbe convolare con l'ex marine e ora protagonista della serie 'Gladiators', David McIntosh. La stampa inglese parla di un budget di 500.000 sterline per delle nozze 'stravaganti'. E chissa' che in onore del suo 'gladiatore' la Brook non decida di ambientare il suo matrimonio nella citta' eterna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.