Home . Intrattenimento . . Premi: alla parlamentare Michela Marzano il Bancarella per 'L'amore e' tutto'

Premi: alla parlamentare Michela Marzano il Bancarella per 'L'amore e' tutto'

Riconoscimento per l'opera prima al padre di Sgarbi

'L'amore è tutto: è tutto ciò che so dell'amore' di Michela Marzano ha vinto la 62esima edizione del Premio Bancarella. Ieri nella città di Pontremoli (Massa e Carrara) è avvenuto lo spoglio dei voti e il libro di Marzano, edito da Utet, ha ottenuto la preferenza dei 200 librai chiamati a esprimere il loro voto tra i sei finalisti del premio Selezione Bancarella che comprndevano oltre lei Roland Balson con 'Volevo solo averti accanto' (Garzanti), Alberto Custerlina con 'All'ombra dell'impero' (Baldini & Castoldi), Albert Espinosa con 'Braccialetti rossi' (Salani), Chiara Gamberale con 'Per dieci minuti' (Feltrinelli) e Veit Heinchen con 'Il suo peggior nemico' (Edizioni E/O),

Michela Marzano (Roma, 1970) ha studiato alla Scuola Normale Superiore di Pisa, dove ha conseguito un dottorato di ricerca in Filosofia. È autrice di numerosi saggi e articoli di filosofia morale e politica. In Italia ha pubblicato, tra gli altri, 'Estensione del dominio della manipolazione' (2009), 'Sii bella e stai zitta' (2010), 'Volevo essere una farfalla' (2011), 'Avere fiducia' (2012). Direttrice del Dipartimento di Scienze Sociali (SHS - Sorbona) e professore ordinario all'Université Paris Descartes, dirige una collana di saggi filosofici per le Edizioni Puf e collabora con 'la Repubblica' e 'Vanity Fair'. E' stata eletta alla Camera nelle elezioni poliotiche del 2013 tra le fila del Pd.

La Fondazione Città del Libro ha inoltre premiato Giuseppe Sgarbi per la pubblicazione della sua opera prima, all'età di 93 anni, 'Lungo l'argine del tempo - Memoria di un farmacista', edito da Skira. Un riconoscimento importante dopo le tante discussioni seguite alla mancata assegnazione del Campiello Opera Prima, cui pure il libro, oggi alla sua quarta edizione, era candidato e sostenuto da giurati autorevoli. Il premio è stato consegnato a Pontremoli, nell'ambito della Cerimonia di Premiazione in cui è stato annunciato il vincitore del Bancarella 2014, l'autore ha presentato nell'occasione il suo libro insieme ai figli Elisabetta e Vittorio Sgarbi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.