Home . Intrattenimento . Spettacolo . Musica: Pippo Pollina in Italia dal 27 febbraio con 'L'Appartenenza Europa Tour'

Musica: Pippo Pollina in Italia dal 27 febbraio con 'L'Appartenenza Europa Tour'

SPETTACOLO

Pippo Pollina in Italia dal 27 febbraio con 'L'Appartenenza Europa Tour 2014' per presentare dal vivo i brani contenuti nel suo ultimo album 'L'Appartenenza' (pubblicato da Jazzhaus Records e distribuito in Italia da Artist First). Queste le date confermate nel nostro Paese: il 27 febbraio a Torino (Teatro Dopo Lavoro Ferroviario), il 28 febbraio a Cattolica (Teatro della Regina), l'1 marzo a Verona (Teatro Nuovo), il 2 marzo a Firenze (Teatro Puccini) e l'8 maggio a Palermo (Teatro Jolly).

Polllina (voce, chitarra e piano) sarà accompagnato sul palco dal Palermo Acoustic Quintet composto da Fabrizio Giambanco (percussioni e batteria), Luca Lo Bianco (basso e contrabbasso), Roberto Petroli (clarinetto e sassofoni), Tino Horat (tastiera) e Max Kemmerling (chitarra). 'L'Appartenenza' contiene alcune collaborazioni con artisti italiani e stranieri del calibro di Giorgio Conte, Etta Scollo e Werner Schmidbauer.

"Il lirismo struggente e graffiante della memoria che diventa denuncia -descrive così Pollina una delle canzoni più significative dell'album 'Laddove crescevano i melograni'- Un resumèe personale, del mio essere artista, che guarda dietro e trova nelle poche strofe della canzone modo e ragione per descrivere una parte del destino di una generazione orfana. Anche questa è storia d'Italia". Pollina, artista siciliano da sempre impegnato a dar voce a storie dimenticate, a fatti di cronaca spesso taciuti, e a vite valorose dei veri eroi della storia recente, ha all'attivo 19 album e oltre 4.000 concerti in Italia, Germania, Austria, Francia, Svizzera, Olanda, Svezia, Belgio, Egitto e U.S.A.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.