Home . Intrattenimento . Spettacolo . Dario Fo racconta l'arte su Rai5, 10 puntate da lunedì in prima serata

Dario Fo racconta l'arte su Rai5, 10 puntate da lunedì in prima serata

SPETTACOLO
Dario Fo racconta l'arte su Rai5, 10 puntate da lunedì in prima serata

Picasso, Caravaggio, Correggio, Raffaello, Michelangelo, Leonardo, Mantegna e Giotto. Sono gli artisti che rivivranno nelle lezioni d'arte tenute da un docente d'eccezione, Dario Fo in un ciclo di dieci incontri dal titolo 'L'arte secondo Dario Fo, che Rai Cultura presenta su Rai5 il lunedì in prima serata a partire dal 23 febbraio.

Un nuovo format presentato oggi a Milano, alla Pinacoteca di Brera, alla presenza del direttore generale della Rai Luigi Gubitosi, il sovrintendente della Pinacoteca Sandrina Bandera, il direttore di Rai Cultura Silvia Calandrelli, il regista Felice Cappa e, ospite d'eccezione, un coinvolgente Dario Fo. Con il supporto di Franca Rame, sua compagna nella vita e nell'arte e il supporto di tele e tavole da lui stesso dipinte, il premio Nobel per la Letteratura illustra al pubblico la vita e le opere dei grandi maestri dall'età contemporanea al Medioevo. Un itinerario a ritroso, che ripercorre gli sviluppi salienti dell'arte occidentale attraverso le vicende politiche e sociali dei suoi protagonisti.

Saranno lezioni di un'artista che, con la sapienza di un pittore, delinea una storia dell'arte tutta italiana, con l'eccezione di Picasso che apre il ciclo, contrassegnata dalla genialità tecnica e dall'inventiva dei suoi artefici, spesso in contraddizione al gusto vigente.

"Riuscire a riportare Dario Fo in tv e' stato uno dei successi di questi anni - ha detto il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi" che ha ricordato come "per troppo tempo le strade di Dario Fo e della Rai non si sono piu' incontrate" e ora "dobbiamo recuperare il tempo perduto. La Rai - ha proseguito Gubitosi - sta spingendo molto sulla cultura e in particolare sul teatro provando a riportarlo in prima serata. E' un occasione per avvicinare il pubblico piu' giovane".

A chi gli chiedeva se questo ritorno di Dario Fo possa rappresentare un inizio per nuove collaborazioni, Gubitosi ha risposto fiducioso: "noi siamo pronti". Dal canto suo, Fo ha manifestato tutta la sua gratitudine: "non sapete - ha detto - che gioia e che emozione mi state dando mettendo in onda i miei lavori". E per il futuro ha detto: "ci sono progetti sospesi da 20 anni, mi piacerebbe proprio realizzarli, anche per non lasciarli marcire nel dimenticatoio della storia".

TAG: tv, arte, puntate
Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI