Home . Intrattenimento . Spettacolo . Jane Fonda: "Invecchiare? Dà un senso di libertà. Puoi essere quello che vuoi"

Jane Fonda: "Invecchiare? Dà un senso di libertà. Puoi essere quello che vuoi"

L'attrice due volte premio Oscar in un'intervista alla Dpa

SPETTACOLO
Jane Fonda: Invecchiare? Dà un senso di libertà. Puoi essere quello che vuoi

"Invecchiare? Dà una sensazione di libertà. Si può essere coraggiosi, scandalosi, insomma, si può essere quello che si vuole". Parola di Jane Fonda, l'attrice 77enne, due volte premio Oscar, che in un'intervista all'agenzia di stampa tedesca Dpa afferma di trovare "liberatoria" la terza età. Fonda è un'icona di Hollywood con 45 film al suo attivo dagli anni '60, sette nomination agli Oscar e due vinti grazie all'interpretazione di una prostituta in 'Una squillo per l'ispettore Klute' nel '71 e 'Tornando a casa' del '78, nel quale interpretava la moglie di un reduce del Vietnam.

"Ho avuto una vita straordinaria - dice l'attrice - complicata ma molto interessante". Fonda è stata un'attivista contro la guerra del Vietnam e la sua visita ad Hanoi accanto alla sua propaganda a favore dei nord vietnamiti le valsero l'appellativo di 'Hanoi Jane'. Negli anni '80 appare completamente cambiata proponendosi in tv come la regina dell'aerobica. Sposata per tre volte, con Roger Vadim, Tom Hayden e Ted Turner, la straordinaria interprete di 'Barbarella' - ruolo che la battezzò sex symbol degli anni '60 - dispensa consigli sul divorzio: "Ci si arrabbia molto quando si arriva a quel punto", dice, e suggerisce di "scrivere lettere molto cattive ai mariti dai quali si sta per divorziare", ma di "non spedirle, perché un giorno si potrebbe anche tornare amici...".

Fonda sarà in tv nella serie 'Grace and Frankie', in partenza venerdì su Netflix, nella quale è una donna che si ritrova single insieme con un'amica, interpretata da Lily Tomlin, quando i loro mariti ultrasettantenni si scoprono gay e si innamorano l'uno dell'altro. "La tv - dice - sta lentamente diventando un luogo dove le donne, specialmente le più anziane, possono facilmente trovare la propria 'casa'".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI