"Nessuno può mettere Baby in un angolo", le 5 frasi indimenticabili di 'Dirty Dancing' /Trailer

Un altro mercoledì da leoni, con la sfida tra Champions League e film cult degli anni '80. Se la scorsa settimana la battaglia è stata Juventus-Real Madrid contro Danny e Sandy di 'Grease' (e i 10 motivi per rivederlo), questa settimana tocca a 'Dirty Dancing' togliere lo scettro del più programma più visto al calcio.

Nel film interpretato da Patrick Swayze e Jennifer Grey - in cui il brano portante della colonna sonora '(I've had) The time of my life' ha vinto sia l'Oscar che il Golden Globe - la storia è ambientata nell'estate del 1963. La famiglia Houseman va in vacanza in un villaggio turistico nelle Catskill Mountains, dove la 17enne Frances 'Baby' Houseman incontrerà il maestro di ballo Johnny Castle e inizierà il viaggio più intimo e potente che un adolescente possa scoprire: quello verso l'amore e l'età adulta, tra delusioni e sorprese.

Una storia indimenticabile, come alcune delle sue frasi cult. Ne abbiamo scelte cinque:

5) "Ti fidi di me?" (Johnny Castle)

4) Johnny Castle: "Lei che ci fa qui?".
Baby: "Ho portato un cocomero".

3) Baby: "Abbiamo dato scandalo".
Johnny Castle: "Sì, è vero".
Baby: "Non rimpiango niente".
Johnny Castle: "Nemmeno io".

2) "Questo è il mio spazio, questo è il tuo: io non entro nel tuo, tu non entri nel mio" (Johnny Castle)

1) "Nessuno può mettere Baby in un angolo" (Johnny Castle)