Home . Intrattenimento . Spettacolo . Dopo 15 anni di scene del crimine e tre spinoff, 'Csi: Las Vegas' chiude i battenti

Dopo 15 anni di scene del crimine e tre spinoff, 'Csi: Las Vegas' chiude i battenti

SPETTACOLO
Dopo 15 anni di scene del crimine e tre spinoff, 'Csi: Las Vegas' chiude i battenti

'Csi - Scena del crimine', l'originale, la seguitissima serie crime che da 15 anni racconta le indagini della squadra del 'turno di notte' della polizia scientifica di Las Vegas, chiude i battenti. Ad annunciarlo la Cbs.

La stagione, che sta andando in onda in questi giorni su Fox Crime, sarà dunque l'ultima, anche se il vero finale è affidato a un episodio speciale che andrà in onda a settembre negli Stati Uniti e che vedrà tornare due dei protagonisti più amati dal pubblico, Grissom (interpretato da William Petersen) e Catherine Willows (interpretata da Marg Helgenberger).

Fra il 2012 e il 2013 erano già stati chiusi anche i due spinoff principali della serie, 'Csi: New York' e 'Csi: Miami', mentre il 4 marzo (l'8 marzo in Italia su Rai2) di quest'anno è andata in onda la prima puntata di 'Csi: Cyber', ambientata a Quantico, in Virginia, e incentrata sui crimini informatici. Tra i protagonisti di questa serie c'è D. B. Russell (interpretato da Ted Danson), a capo della squadra di Las Vegas a partire dalla 12esima stagione.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI