Home . Intrattenimento . Spettacolo . Attrice e regina dei fornelli, 100 anni fa nasceva Sora Lella

Attrice e regina dei fornelli, 100 anni fa nasceva Sora Lella

Comprando due pagine di un quotidiano per festeggiare la "brontolona, arguta, golosa"

SPETTACOLO
Attrice e regina dei fornelli, 100 anni fa nasceva Sora Lella

La Sora Lella in 'Bianco, rosso e Verdone'

Attrice e regina dei fornelli, ristoratrice ineccepibile dall'indole bonaria, ma soprattutto romana doc., indimenticabile nei panni della mitica nonna di Carlo Verdone nel 1981 in 'Bianco, rosso e Verdone', per il quale due anni dopo tornò a interpretare la nonna in 'Acqua e Sapone'. Avrebbe compiuto oggi 100 anni la Sora Lella, al secolo Elena Fabrizi, sorella dell'attore Aldo.

Nata il 17 giugno del 1915, e ultima di sei fratelli, prima di diventare uno dei personaggi indimenticabili del cinema italiano, si dedicò alla ristorazione, aprendo una trattoria a Campo de'Fiori, seguita dallo storico ristorante sull'isola Tiberina 'Sora Lella', oggi gestito da suo figlio. Seguendo le orme del fratello Aldo, decise di dedicarsi al cinema, nel film di Mario Monicelli del 1959 'I soliti ignoti', nei panni di una delle tre madri adottive dell'orfano Mario, interpretato da Renato Salvatori.

Dopo aver girato alcune commedie all'italiana con suo fratello Aldo e Totò come 'I tartassati' di Steno (1959) e il film di Ettore Scola nel 1974 'C'eravamo tanto amati', Elena Fabrizi raggiunge la popolarità negli anni '80 vestendo i panni dell'anziana nonna romana di Mimmo (interpretato da Carlo Verdone) in 'Bianco, rosso e Verdone' e successivamente in 'Acqua e sapone'. Affettuosa e giudiziosa nei due ruoli, era sempre pronta a stuzzicare il nipote e dargli consigli, punzecchiandolo con il suo spiccato accento romanesco.

Ancora oggi amata e idolatrata dal pubblico, Elena Fabrizi è riuscita negli anni a incarnare il prototipo della tipica nonna italiana, restando impressa nel cuore degli italiani. I suoi quattro nipoti - Mauro, Renato, Elena e Simone - stamattina sulle due pagine di 'La Repubblica che hanno comprato in occasione del 100esimo anniversario della nascita l'hanno definita la "nonna de tutta l'Italia intera", "brontolona, arguta, golosa".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.