Home . Intrattenimento . Spettacolo . Christian De Sica: "Avevo voglia di rifare un cinepanettone vero" /Video

Christian De Sica: "Avevo voglia di rifare un cinepanettone vero"

L'attore il 17 dicembre sarà in sala con 'Vacanze di Natale ai Caraibi'

SPETTACOLO
Christian De Sica: Avevo voglia di rifare un cinepanettone vero /Video

Un grande ritorno al "cinepanettone doc" quello di Christian De Sica, che il 17 dicembre sarà nelle sale con 'Vacanze di Natale ai Caraibi', diretto da Neri Parenti. "E' il cinepanettone vero, quello che da due anni non facevo e quando me l'hanno proposto ho subito detto di sì perché avevo voglia di tornare a fare una farsa estremamente comica", spiega l'attore all'Adnkronos, in occasione della presentazione dei listini 2015-2016 di Medusa, società che distribuisce il film.

"Ho suggerito agli autori di esagerare, di spingere il pedale sull'acceleratore della comicità, perché se facciamo una commedia discreta, non ride nessuno. E loro mi hanno esaudito", spiega De Sica, rivelando che 'Vacanze di Natale ai Caraibi' è fatto da "tre episodi, uno con me e Angela Finocchiaro, un altro con Luca Argentero e Ilaria Spada e un terzo, più piccolino, con Dario Bandiera. Tre storie che si incrociano e che si svolgono tutte sul mar dei Caraibi".

"Il Paese è in crisi - afferma l'attore - e lo è anche il cinema, ma le commedie e i film comici sono quelli che si difendono sempre meglio. Forse perché è la cosa che sappiamo fare meglio tutti quanti, sia i giovani sia i meno giovani come me...". E ricorda autori nuovi "come Falcone, come Leo, che hanno fatto delle commedie molto divertenti portando una ventata di freschezza al genere. Anzi, mi auguro di essere chiamato anche da loro a lavorare, che so? Un papà, un nonno...", e pronuncia quest'ultima parola con un filo di voce.

De Sica annuncia anche il suo ritorno in tv, a settembre, "dove probabilmente farò il giurato assieme a Loretta Goggi in 'Tale e quale show'", il programma del venerdì sera di Rai1 condotto da Carlo Conti. E ricorda che sarà in teatro ne 'Il principe abusivo', "una commedia con musiche di Alessandro Siani, che avevamo già fatto al cinema e che portiamo sul palcoscenico e debuttiamo a Napoli a novembre".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI