Home . Intrattenimento . Spettacolo . Renzo Arbore: "Alla nuova dirigenza Rai dedico 'No, non è la Bbc'"

Renzo Arbore: "Alla nuova dirigenza Rai dedico 'No, non è la Bbc'"

'La tv pubblica inglese è la più noiosa del mondo, spero che la nuova dirigenza non dimentichi il divertimento'

SPETTACOLO
Renzo Arbore: Alla nuova dirigenza Rai dedico 'No, non è la Bbc'

(INFOPHOTO)

Alla nuova dirigenza Rai, tra il serio e l'ironico, Renzo Arbore dedica uno dei suoi cavalli di battaglia canori, quel 'No, non è la Bbc, questa è la Rai, la Rai tivvù', già stacchetto-tormentone della trasmissione 'Alto Gradimento'.

"La Bbc è una televisione noiosissima, è fastidioso che se ne parli sempre come esempio da seguire, al punto che è diventato un luogo comune: la Rai deve anche fare divertimento, spero che la nuova dirigenza non se lo dimentichi", dice all'AdnKronos Arbore, che il 5 agosto ha iniziato il tour estivo con la sua Orchestra Italiana all'Ippodromo del Garigliano, "ancora una volta un 'tutto esaurito'", sottolinea soddisfatto.

"In questo periodo, quando si parla della Rai, la Bbc è mitizzata, quasi quasi 'No, non è la Bbc' lo metto in scaletta e se a uno dei miei concerti, e me lo auguro, viene uno dei componenti del nuovo cda glielo dedico. In scaletta ho già 'La vita è tutta un quiz' che per il nuovo consiglio va benissimo visto che anche loro, per ora, sono quiz", conclude Arbore con il suo sorriso da monello classe 1937.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.