Home . Intrattenimento . Spettacolo . Tra horror e paura, i 75 anni di Dario Argento: "Il cinema italiano? Assopito"

Tra horror e paura, i 75 anni di Dario Argento: "Il cinema italiano? Assopito"

SPETTACOLO
Tra horror e paura, i 75 anni di Dario Argento: Il cinema italiano? Assopito

Il re dell'horror compie 75 anni. Dario Argento, una vita tra brividi e paura, che racchiude 45 anni di esperienza e successi in cui ha inciso la storia del cinema. Un cinema che per il maestro dell'horror, almeno in Italia, sta perdendo colpi: "La scena cinematografica, in questo periodo è molto ricca - ha detto il celebre regista all'Adnkronos - ci sono tante cose interessanti che vengono dall'Oriente, dall'America ma anche dall'Europa, per esempio in Francia. Il cinema italiano? Forse è un po' assopito".

Recentemente impegnato nella serie televisiva 'Suspiria de Profundis', Argento racconta che la serie tv è ancora in fase di scrittura e che le riprese non potranno iniziare prima dell'anno prossimo.

Intanto, il suo 'Suspiria' tornerà sullo schermo sotto la regia di Luca Guadagnino. Il regista ha ceduto i diritti del suo lavoro ma non fa mistero di ritenere il remake solo un'operazione commerciale. "Credo che 'Suspiria' sia stato già abbastanza efficace" ha aggiunto Dario Argento al riguardo, ritenendo non necessaria una nuova versione.

Per l'occasione dei suoi 75 anni, Dario Argento racconta che trascorrerà un compleanno semplice, una cena al ristorante in compagnia delle figlie. Gli auguri di Asia al papà, intanto, arrivano tramite Instagram con una foto di circa 39 anni fa. L'immagine è un pezzo di storia del cinema: Asia, oggi attrice e regista affermata, è ancora in fasce fra le braccia di un giovane Dario Argento dei tempi di 'Profondo rosso'.

Happy Birthday papà #virgosrule

Una foto pubblicata da asiaargento (@asiaargento) in data:

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.