Home . Intrattenimento . Spettacolo . Nozze social per Sofia Vergara e Joe Manganiello /Guarda

Nozze social per Sofia Vergara e Joe Manganiello /Guarda

SPETTACOLO
Nozze social per Sofia Vergara e Joe Manganiello /Guarda

Nozze social per Sofia Vergara e Joe Manganiello.
L'attrice di Modern Family e la star di Magic Mike si sono detti il fatidico 'sì' in uno scenario da favola.

A partire dal vestito principesco della sposa fino al sontuoso allestimento della navata, ogni dettaglio ha contribuito a rendere il matrimonio "indimenticabile", come lo ha definito tempo fa la Vergara.
L'attrice e modella infatti aveva anticipato qualche dettaglio sul suo grande giorno a un'intervista rilasciata alla rivista Martha Stewart Weddings e riportata da Vanity Fair.
Tutto è poi finito sul profilo Instagram dell'attrice, dal bouquet alla navata, dalla sala del banchetto al primo ballo.

La coppia si è scambiata i voti su una spiaggia in Florida, al tramonto. I festeggiamenti si sono poi spostati nella sala da ballo dell'hotel Venetian. La maestosità degli addobbi floreali che pendevano dal soffitto è stata superata soltanto dall'abito di Sofia, firmato Zuhair Murad.

Come da tradizione, Manganiello è arrivato per primo all'altare, avvolto in un classico smoking nero. La sposa è stata accompagnata lungo la navata dal figlio 23enne, Manolo.

"La torta è la mia questione preferita - ha detto Sofia all'intervista - quindi sarà enorme, come il tavolo che la ospiterà. Poi verranno anche tantissimi altri dessert". E così è stato.

Tra i 400 invitati figurano anche molti volti famosi. Oltre a Arnold Schwarzenegger e il protagonista di Magic Mike, Channing Tatum, non poteva mancare il cast quasi al completo di Modern Family.

Il primo ballo si è svolto sulle note di 'The Way You Look Tonight' di Frank Sinatra. Invece dei soliti regali di nozze, riporta Marieclaire, a tutti gli invitati è stato chiesto di fare un'offerta per un ospedale pediatrico.

Un video pubblicato da Sofia Vergara (@sofiavergara) in data:

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.