Home . Intrattenimento . Spettacolo . Musica, Biagio Antonacci in concerto questa sera per battere la paura

Musica, Biagio Antonacci in concerto questa sera per battere la paura

SPETTACOLO

Un concerto per battere la paura. Dopo averci a lungo riflettuto e avuta la piena garanzia sulla sicurezza, Biagio Antonacci sale questa sera sul palco dell'Alcatraz a Milano, per un'unica serata dedicata ai fans, dove presenterà la sua raccolta di 3 cd che comprendono 48 successi rimasterizzati, 2 nuove versioni di due suoi successi e 4 inediti. 

"Dopo i tragici fatti di Parigi -spiega Antonacci- mi è venuto il pensiero di annullare tutto sopratutto perchè temevo per i ragazzi che sarebbero venuti a sentirmi. Ho parlato personalmente con il questore e ho chiesto a lui a quali rischi andavamo incontro. Il questore mi ha rassicurato, dicendomi di stare tranquillo, anzi che sarà anche lui questa sera all'Alcatraz. Posso quindi dire -ha aggiunto- di aver avuto la garanzia da parte dello Stato sulla sicurezza e quindi il concerto si farà".

Un concerto che sarà 'presentato' a distanza, in video da Miami da Laura Pausini, e con il contributo di Franco Battiato, autore assieme a Juri Camisasca dell'inedito 'Aria di cambiamento', e di Federico Zampaglione. La serata sarà trasmessa in diretta da Rtl e registrata per uno speciale dedicato al cantautore milanese che andrà in onda nei primi giorni di dicembre.

Gli altri tre inediti del cofanetto, che nella versione de lux comprende anche un libro di poesie e disegni dello stesso Antonacci, sono 'Ci stai', ballata pop-rock cui ha collaborato Federico Zampaglione dei Tiromancino, 'Cortocircuito' e 'Mio mondo', entrambi brani prodotti da Michele Canova. Le due nuove versioni, invece, sono 'Se io, se lei' e 'Liberatemi', quest'ultima con un nuovo arrangiamento da parte dei Negramaro.

"Tutto questo -ha spiegato Antonacci riferendosi alla raccolta- appartiene al mio passato e l'ho realizzato cercando, però, di guardare al futuro. Un passato che difendo a tutti i costi fino all'ultimo, ma con una grande voglia di imparare ancora". Una voglia che l'ha portato a chiedere un aiuto a Franco Battiato: "gli ho chiesto di scrivere qualcosa per me perchè volevo una canzone che fosse tutta sua da poter interpretare e così è stato. Il risultato è un brano che canterei di fronte a chiunque, attualissimo e che ritengo sia un vero capolavoro".

Ma Antonacci non è nuovo alle collaborazioni. Nella raccolta è inclusa 'Le veterane', scritta per lui appositamente da Paolo Conte, e 'One day', brano inciso nel 2012 e scritto a quattro mani con Pino Daniele. Tra i sogni nel cassetto "dopo aver scritto parecchie canzoni per Laura Pausini, mi piacerebbe scrivere qualcosa con lei" e un tour, solo teatrale "dove sarei io sul palco con una chitarra e un pianoforte".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI