Leone e Conti su Elton John: "Invitato in tempi non sospetti e per cantare"

"La verità è che non abbiamo la più pallida idea se verrà col marito o no. Questo è un festival della canzone. Lui è una star ed è stata invitata a cantare in tempi non sospetti. Francamente non credo che il dibattito parlamentare in atto risentirà della presenza di Elton John a Sanremo". Lo ha sottolineato il direttore di Rai1, Giancarlo Leone. Il cantautore britannico sarà ospite della prima serata del Festival e ieri Massimo Giletti ha annunciato durante 'L'Arena' su Rai1 che sarà accompagnato dal marito, il regista canadese David Furnish.

"Intanto -si inserisce il conduttore Carlo Conti- speriamo che riesca ad arrivare all'Ariston, perché mi hanno raccontato che l'ultima volta era atteso a Sanremo ma non è venuto. Lui verrà a cantare, l'abbiamo invitato a ottobre, sull'onda di nessuna attualità. Non sappiamo se oltre a cantare farà o dirà altro. Vedremo in diretta".

"Voglio chiudere con queste parole: creare polemiche sarebbe contrario allo stile di Carlo Conti, che, come scrive oggi uno di voi, ha fatto della conduzione super partes uno dei marchi distintivi. Perciò siamo seri e lasciamo che il festival sia una cosa seriosa, ridanciana e divertente", ha aggiunto Leone rivolto ai giornalisti, citando un articolo di Paolo Giordano de 'Il Giornale'.