Home . Intrattenimento . Spettacolo . Ecco come ci ha ridotto Facebook, la presa in giro di Maccio Capatonda /Video

Ecco come ci ha ridotto Facebook, la presa in giro di Maccio Capatonda /Video

SPETTACOLO
Ecco come ci ha ridotto Facebook, la presa in giro di Maccio Capatonda /Video

Fermo immagine dal video Youtube

Un ragazzo conosce una ragazza su Facebook. Sicuramente avrete sentito tante volte questa storia: tra una chat e l'altra i due iniziano la loro relazione virtuale. E stavolta, come nel video postato su Youtube da Maccio Capatonda, i giovani decidono perfino di incontrarsi dal vivo. E qui scatta l'imprevisto, perché la realtà non è mai come la si immagina su Facebook.

La clip parodia girata da Capatonda mostra come le nostre vite siano cambiate con l'avvento del social network, forse esagerando un po'. Eppure la presa in giro mette a nudo alcune dinamiche imprevedibili e quasi ridicole che talvolta scattano con un uso frequente del popolare social. Facebook ci ha ridotti a postare selfie con del cibo che non verrà poi consumato, a pubblicare foto che non ci assomigliano per niente. Alla fine del video però i protagonisti sembrano scorgere una speranza: diventare indipendenti da internet è (o almeno sembra) possibile. La soluzione? Ridurne drasticamente il dosaggio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.