La moglie di Johnny Depp a processo per trasporto illegale di cani

La superstar di Hollywood Johnny Depp e sua moglie, l'attrice Amber Heard , sono atterrati all'Australian Gold Coast per prendere parte ad un processo che dovrà stabilire se la Heard abbia, lo scorso anno, illegalmente introdotto due cani di piccola taglia nel Paese. Lo hanno riportato oggi i media australiani.

La coppia era attesa a bordo di un jet privato che è atterrato al Coolangatta Airport in mattinata, come hanno riferito l'emittente 'ABC' e il giornale 'Courier Mail'. L'orario molto mattutino del volo è stato previsto per evitare foto dei media.

Lo scorso anno, in maggio, sembra che la Heard abbia introdotto di contrabbando nel Paese i suoi due Yorkshire Terriers, Pistol and Boo, su un jet privato mentre Depp stava girando l'ultimo capitolo della saga 'Pirati dei Caraibi'. Il processo è previsto per domani a Southport, nel nord est di Queensland. Depp potrebbe essere chiamato come testimone.

La legge australiana sulla quarantena per gli animali è una delle più restrittive del mondo: se l'attrice 29enne fosse dichiarata colpevole, rischia fino a 10 anni di prigione e una multa di 100mila dollari australiani (poco più di 68mila euro).