Home . Intrattenimento . Spettacolo . Enrico Lucci: "Per 'Nemo' su Rai2 divento un semiconduttore"

Enrico Lucci: "Per 'Nemo' su Rai2 divento un semiconduttore"

SPETTACOLO
Enrico Lucci: Per 'Nemo' su Rai2 divento un semiconduttore

Enrico Lucci e Valentina Petrini

di Antonella Nesi

"Diciamo che divento un semiconduttore: più del legno, meno del rame...". Dopo quasi 20 anni di 'Iene', Enrico Lucci spiega così il suo approdo su Rai2, dove da mercoledì 12 ottobre condurrà in prima serata, assieme a Valentina Petrini, 'Nemo - Nessuno escluso', un programma di informazione tutto nuovo, ideato da un'altra ex 'Iena', Alessandro Sortino, e coprodotto da FremantleMedia Italia. "Un programma di informazione molto diretta ed immersiva. Un viaggio nella realtà senza tesi precostituite. Ci faremo guidare e stupire dalle storie dei personaggi che incontreremo", dice Sortino.

A chi gli chiede in che rapporti sia rimasto con il gruppo di lavoro delle 'Iene', Lucci risponde ridendo: "Ora sono qui ma bisogna sempre lasciare una porta aperta per la ritirata. Scherzi a parte, per me sono una famiglia e mi sono commosso per i loro saluti". Nel nuovo programma Lucci, come anche la Petrini, avrà il doppio ruolo di conduttore ed inviato. In questa seconda veste promette di indagare attraverso le storie di protagonisti particolari "anche la grande scemenza universale che attanaglia la società e che provoca assurdità tragiche o semplicemente divertenti".

"Sperimenteremo nuovi linguaggi, non sempre avremo un approccio prettamente giornalistico", aggiunge Sortino. E infatti la squadra di inviati e film-maker del programma è decisamente variegata. Ne fanno parte: l'attrice, ballerina e appassionata di storie Selenia Orzella (nella prima puntata proporrà un servizio sul rapporto tra giovani e religione); il rugbista e giornalista esperto di situazioni off limits Daniele Piervincenzi (il suo primo servizio per 'Nemo' sarà un viaggio nel quartiere romano di Tor Bella Monaca); il rapper di origini egiziane Amir (che partirà per l'Egitto alla ricerca delle sue radici); David Chierchini e Matteo Keffer (che salperanno su Juventa, la nave che salva i migranti). E ancora: la giornalista esperta di temi sociali Laura Bonasera; il giornalista esperto di politica e inchieste giudiziarie Nello Trocchia; l'inviata della televisione basca, sempre presente nelle zone calde d'Europa e del medio oriente Ane e due giovani film-maker Davide e Matteo. Ad assicurare degli 'editoriali' sul filo dell'ironia, ci sarà anche lo stand-up comedian Giorgio Montanini, felice "perché finalmente la comicità viene presa sul serio".

Il tema della prima puntata è il futuro e vedrà subito sul campo anche Lucci (con un servizio sulle piccole miss e sulle aspirazioni delle loro mamme) e Petrini (inviata nelle trincee della guerra tra Ucraina e Russia, dove combattono anche 10 foreign fighters italiani). Ad accompagnare il racconto e a sottolineare energicamente i passaggi emotivi, la musica live selezionata dalla dj dai capelli turchini Ketty Passa. Tra un servizio e l’altro, infatti, sulla lunga passerella dello Studio 13 di Cinecittà, i conduttori accoglieranno ospiti molto diversi tra loro: personaggi del mondo dello spettacolo, scienziati, scrittori, politici e gente comune. "In linea -sottolinea il direttore di Rai2, Ilaria Dallatana- con il titolo-manifesto del programma: tutti possono partecipare a Nemo, nessuno è escluso".

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI