Home . Intrattenimento . Spettacolo . Grammy Awards 2017, nomination per Bocelli e Laura Pausini

Grammy Awards 2017, nomination per Bocelli e Laura Pausini

SPETTACOLO
Grammy Awards 2017, nomination per Bocelli e Laura Pausini

Andrea Bocelli e Laura Pausini (Fotogramma)

Laura Pausini e Andrea Bocelli sono candidati ai Grammy Awards 2017. Saranno i due artisti a rappresentare il Belpaese alla 59esima edizione dei prestigiosi premi musicali statunitensi, rispettivamente nelle categorie 'Miglior album pop latino' e 'Miglior album pop tradizionale'.

"Sono orgogliosa di me e degli artisti che mi hanno aiutata dall'inizio alla fine di questo progetto", ha commentato Laura Pausini, sui suoi profili social. La cantante ha ricostruito per i fan lo stupore e l'incredulità di quando le è stata comunicata la notizia oggi al suo risveglio. "Adesso sono super sveglia e posso innanzitutto dire che, anche se la vedo difficile, incrocio le dita e sarò a Los Angeles il 12 Febbraio, al massimo mi faccio un giretto per la città ;-). Ma la cosa che invece mi preme di più scrivere oggi è dire GRAZIE ai produttori e agli autori e ai musicisti di questo disco che ha un messaggio importante: #Simili è una perla in mezzo al catrame politico e sociale e culturale che stiamo vivendo, il suo significato parla di #uguaglianza #rispetto e #differenze. Raccontare Simili con gli autori di questo disco è stato come manifestare e urlare #nonpotetedividerci", ha affermato Laura.

Anche Andrea Bocelli ha commentato soddisfatto: "L'America mi ha voluto bene da subito. Ricordo con un po' di commozione che mio padre mi diceva spesso: tu devi andare in America. E aveva ragione -ha dichiarato Bocelli- L'affetto della gente per strada, l'applauso assordante del pubblico nelle venue e nei teatri dove ho avuto il piacere di esibirmi, la stretta di mano di tanta gente comune, la stella sulla Walk of Fame di Hollywood, queste sono le cose che mi danno la forza di andare avanti. Ora la notizia della nomination ai Grammy americani a suggello di un rapporto di grande affetto che si è instaurato tra me e questo grande popolo che ringrazio dal profondo del cuore".

Una candidatura prestigiosa (ben la quinta nella sua carriera) che vede nella cinquina il tenore toscano a fianco di nomi eccellenti come Bob Dylan, Barbra Streisand, Josh Groban e Willie Nelson, e che conferma Bocelli stimato portabandiera dell'Italia nel mondo.

A dominare i Grammy però è Beyoncé, che ha ottenuto ben nove candidature. Candidata in totale 62 volte, sia come solista che come membro delle Destiny's Child, la cantante texana è l'artista femminile che ha ottenuto più nomination nella storia dei Grammy.

Beyoncé, nel corso della sua carriera, si è aggiudicata 20 grammofoni d'oro ma non è ancora riuscita a guadagnare il premio principale: 'Album dell'anno'. Ed è proprio nella categoria vinta nel 2016 da Taylor Swift che quest'anno la cantante dovrà confrontarsi con Adele, Justin Bieber, Drake e Sturgill Simpson. In particolare, la sfida principale si giocherà tra le due cantanti, candidate entrambe in tre delle quattro categorie principali.

Bisognerà attendere ancora qualche mese per scoprire i nomi dei vincitori. La cerimonia di consegna dei Grammy infatti si terrà a Los Angeles il 12 febbraio 2017.

Categorie principali dei 'Grammy Awards' 2017

Album dell'anno

- Adele - 25

- Beyonce - Lemonade

- Justin Bieber - Purpose

- Drake - Views

- Sturgill Simpson - A Sailor's Guide To Earth

Registrazione dell'anno

- Adele - Hello

- Beyonce - Formation

- Lukas Graham - 7 Years

- Rihanna ft Drake - Work

- Twenty One Pilots - Stressed Out

Canzone dell'anno

- Adele - Hello

- Beyonce - Formation

- Justin Bieber - Love Yourself

- Lukas Graham - 7 Years

- Mike Posner - I Took A Pill In Ibiza

Migliore artista esordiente

- Kelsea Ballerini

- The Chainsmokers

- Chance The Rapper

- Maren Morris

- Anderson .Paak

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI