Home . Intrattenimento . Spettacolo . Enrico Ruggeri ritorna al futuro: "Nuovo disco e tour con i Decibel"/Video

Enrico Ruggeri ritorna al futuro: "Nuovo disco e tour con i Decibel"

SPETTACOLO
Enrico Ruggeri ritorna al futuro: Nuovo disco e tour con i Decibel/Video

Enrico Ruggeri con Silvio Capeccia e Fulvio Muzio

Enrico Ruggeri torna a fare un disco e un tour con la band dei suoi esordi punk, i Decibel. Quaranta annni dopo, Ruggeri ritrova gli amici Silvio Capeccia e Fulvio Muzio, con cui nel 1977 fondò il gruppo tra i banchi di scuola del Liceo Berchet di Milano. Ed è per questo che l'annuncio della reunion è avvenuto oggi proprio nell'aula magna dello storico liceo classico di Porta Romana. "L'anno prossimo compio sessant'anni. Così volevo fare qualcosa per festeggiarlo ma non il classico disco di duetti che hanno fatto tutti. Così ho pensato che il destino prima o poi avrebbe deciso per me", racconta Ruggeri.

E così è stato, perché Ruggeri si è ritrovato recentemente con Capeccia e Muzio (nel frattempo diventati il primo imprenditore e il secondo medico senza però mai abbandonare la musica) a Londra al concerto per il quarantennale dell'album 'Kimono my house' degli Sparks ed hanno pensato di tornare a collaborare: "Prima doveva essere un singolo, poi un ep, alla fine è diventato un album", dice Ruggeri. "Ci siamo detti: proviamo a scrivere delle canzoni. Se riteniamo non siano all'altezza degli album pubblicati dai Decibel, che vengono ricordati ancora oggi a 40 anni di distanza, buttiamo via tutto. Questo è quello che ci siamo detti prima di cominciare a registrare. L'album uscirà: abbiamo vinto anche con il nostro passato", assicura Ruggeri.

Un album che spazia dal rock alle ballad alla new wave, senza dimenticare le origini punk del gruppo: "Un album senza suoni preconfezionati, tutto suonato con gli strumenti, che in alcuni casi sono gli stessi di molti anni fa. Questo disco non contiene groove. Non ci sono tastiere virtuali. Si diversifica in maniera fiera e battagliera dagli arrangiamenti tutti uguali che siamo abituati a sentire ultimamente", sottolinea Ruggeri. "Non è un disco pop, perché io ormai identifico il pop col desiderio di piacere a tutti i costi al pubblico più ampio possibile, che per me è la negazione dell'arte". Non a caso il disco, che esce il 10 marzo 2017, si chiama 'Noblesse Oblige', contiene 12 brani inediti e 3 grandi successi, ma sarà già in preorder su Amazon da venerdì 16 dicembre in una Superfan Limited Edition: "Noi non abbiamo l'ossessione di piacere a tutti e anzi, accanto al cd standard, abbiamo voluto questa edizione limitata e molto costosa (circa 110) che conterrà il vinile del nuovo album, i vinili dei due album che i Decibel incisero all'epoca ed una serie di chicche per chi apprezza questo tipo di musica", sottolinea Ruggeri. Il box, a tiratura limitata e numerata, contiene il nuovo album in vinile doppio (10”), il cd con extra track, il vinile 12”, 33 giri “Punk”, il vinile 12”, 33 giri “Vivo da re”, il vinile 45 giri del primo singolo “Indigestione Disco/Mano armata”, il poster dell’ultimo tour, un book fotografico di 48 pagine, una foto autografata dalla band, una T-shirt esclusiva, un DVD documentario e il poster del primo concerto "che non si tenne mai perché il gruppo di punk che si riunì davanti al locale del concerto venne assalito da gruppi dell'estrema sinistra. Ma quegli scontri ci portarono la pubblicità che servì ai primi contratti", ricorda Ruggeri.

Anche per il tour i nuovi Decibel punteranno ad un pubblico di appassionati, in spazi non troppo grandi e "senza svendere i biglietti", avverte Ruggeri. Così saranno: il 17 marzo a Crema (Teatro San Domenico), il 18 marzo a Pomezia (Club Duepuntozero), il 25 marzo a Foligno (Auditorium San Domenico), il 28 marzo a Torino (Club Le Roi), il 29 marzo ad Asti (Teatro Palco 19), il 10 aprile a Milano (Teatro della Luna).

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI