Sanremo, De Filippi: "Su 'Chi' intervista immaginaria"

"Alfonso Signorini è sicuramente un grande direttore di giornale perché riesce, attribuendomi una conversazione immaginaria tra me e Carlo Conti peraltro mai avvenuta e tantomeno mai dichiarata al giornalista di 'Chi', ad anticipare un ipotetico sì alla mia presenza a Sanremo". Così Maria de Filippi smentisce i virgolettati attribuitigli dal settimanale 'Chi' sul suo sì al festival di Sanremo.

"Domani ci sarà la conferenza stampa di Sanremo - continua la conduttrice tv - e se sarò presente al Festival sarò presente lì e le conversazioni non saranno più immaginarie ma reali. Complimentandomi con Signorini gli auguro grandi vendite per lui e la Mondadori grazie a questo scoop immaginario e suggestivo". Tuttavia, nonostante la smentita, il tono usato dalla De Filippi fa presagire che la notizia della sua co-conduzione del festival sia vera.

A smentire la notizia anche Giancarlo Leone, consulente della Rai per il festival di Sanremo e per il rinnovo della convenzione, che ha commentato la vicenda con un tweet: "Avviso ai naviganti della riviera. L'intervista di Maria De Filippi a 'Chi' è un fake".