'Ti si mangiate la banana' e le altre: i successi dance-trash di Leone di Lernia

Lo 'Zoo di 105' ha dato la notizia via Facebook: Leone di Lernia se n'è andato. Il conduttore radiofonico e un cantautore trash-demenziale avrebbe compiuto 79 anni il prossimo 18 aprile. E ora la sua pagina Facebook si sta riempiendo di messaggi da colleghi e fan.

Fan che lo seguono dall'inizio degli anni Novanta quando, grazie ad alcune cover parodistiche e goliardiche, a volte scurrili, di brani dance super conosciuti, Leone di Lernia ha raggiunto la popolarità.

Tra le più note ci sono 'Ti si mangiate la banana' (parodia sulle note di 'This is the rhythm of the night') oppure 'Magnando Magnando' (dal pezzo latino 'Bailando') fino a 'Ra Ra Ri Ra Ra Ra, pesce fritto e baccalà' che, sulle note della famossisima 'Gipsy Woman' di Crystal Waters, ha fatto ballare più di una generazione in discoteca.