Home . Intrattenimento . Spettacolo . "Sei grassa", Rihanna presa di mira sul web

"Sei grassa", Rihanna presa di mira sul web

SPETTACOLO
Sei grassa, Rihanna presa di mira sul web

Rihanna all'ultimo festival di Cannes (Afp)

A volte può bastare qualche chilo di troppo per finire nel mirino degli haters. Lo sa bene Rihanna, che negli ultimi giorni è stata sommersa da una pioggia di commenti, per lo più maschilisti e poco lusinghieri, diventando l'ennesima vittima del bodyshaming. La colpa? Essere apparsa con qualche rotondità in più, concentrata soprattutto su cosce, fianchi e pancia. Nulla per cui valga la pena scatenare tanta rabbia, eppure sufficiente, sembrerebbe, ad animare un vero e proprio dibattito social.

A puntare il dito contro la cantante di Barbados, 29 anni, è stato Chris Spags, giornalista di 'Barstool Sports', che ha pubblicato un articolo sulla popstar intitolato "Rihanna farà diventare il grasso l'ultima tendenza?" nel quale sottolineava come nelle scorse settimane le curve della cantante fossero esageratamente lievitate. Riri, si leggeva nell'articolo, ora rimosso dal sito, "si è goduta un po' troppo a lungo il servizio in camera". Il giornalista si poi è detto "preoccupato" per le fan della cantante. Essendo Rihanna una grande influencer (solo su Instagram vanta oltre 50 milioni di follower), secondo Spags altre ragazze potrebbero seguire il suo esempio, guadagnando chili in eccesso per assomigliare alla loro beniamina.

"Presto - scrive il giornalista - le ragazze più sexy assomiglieranno agli umani di 'Wall-E'", (nel film d'animazione di Walt Disney- Pixar, ambientato nel futuro, gli esseri umani hanno abbandonato la terra e sono diventati eccessivamente grassi, ndr), rincarando la dose: "Ora che Rihanna se ne va in giro come se avesse indosso una tenuta da sumo, prepariamoci a un mondo di donne a forma di Hindenburg fasciate nei costumi da bagno interi".

In poche ore l'articolo ha raccolto centinaia di commenti, schierando in campo anche le fan di Rihanna, che hanno difeso Riri con l'hashtag #Thickanna, gioco di parole tra 'thick' (grosso, pieno) e 'Rihanna'. "Sei sempre sexy", hanno scritto in molte su Twitter, prendendo le difese della popstar ed esprimendo solidarietà nei suoi confronti. "Rihanna è ingrassata" - cinguetta qualcun altro - ma solo io penso che sia come sempre favolosa?" e ancora "Rihanna una di noi".

"Non sono né un fan di Rihanna né una donna - commenta un ragazzo - ma credo che l'articolo sia ripugnante. E poi sembra scritto da un ragazzino di 5 anni". 'Barstool Sports' ha rimosso il contenuto, e il direttore del blog Dave Portnoy l'ha definito "poco divertente", pur sostenendo che in fondo, il pezzo di Spags non era poi "così cattivo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.