Home . Intrattenimento . Spettacolo . Omaggio a Paolo Villaggio apre lo show romano dei palinsesti Rai

Omaggio a Paolo Villaggio apre lo show romano dei palinsesti Rai

SPETTACOLO
Omaggio a Paolo Villaggio apre lo show romano dei palinsesti Rai

Passerella di conduttori e dirigenti alla presentazione romana dei palinsesti Rai organizzata questa sera nella Nuvola di Fuksas all'Eur e dedicata agli inserzionisti pubblicitari e ai centri media del centro e sud Italia. All'evento sono presenti tutti i vertici aziendali, dalla presidente Monica Maggioni al dg Mario Orfeo, e diversi personaggi che animeranno la prossima stagione tv. La presentazione si è aperta con un omaggio a Paolo Villaggio che, per l'ironia, sarebbe piaciuto al comico: l'ingresso del dg è stato preceduto dalla voce di Villaggio che nei panni di Fantozzi parlava del "megadirettore galattico" tanto temuto dal ragioniere più famoso del nostro cinema. "Il megadirettore galattico non sono io - ha esordito Orfeo nel suo intervento - ma questo voleva essere un omaggio della Rai al grande Paolo Villaggio". E oggi anche la scelta della Nuvola di Fuksas potrebbe apparire come un omaggio casuale alla nuvola di Fantozzi. Presenti anche il direttore di Rai1 Andrea Fabiano, il direttore di Rai2 Ilaria Dallatana, il direttore di Rai3 Daria Bignardi, il direttore di Rai Fiction Eleonora Andreatta, il direttore di Rai4 Angelo Teodoli, il direttore di Rainews 24 Antonio Di Bella, il direttore del Tg1 Andrea Montanari, il direttore del Tg3 Luca Mazzà, il direttore del Tg2 Ida Colucci. Tra i protagonisti dei palinsesti presenti nella Nuvola Milly Carlucci, Riccardo Iacona, Tiberio Timperi, Giancarlo Magalli, Michele Guardì, Pino Strabioli, Marco Giusti, Alberto Matano, Lucia Annunziata, Gigi Marzullo, Giovanni Anversa, Marco Giusti, Paolo Fox, Andrea Vianello. Bianca Berlinguer, Gad Lerner, Costantino Della Gherardesca, Franca Leosini, Renzo Arbore e Duilio Giammaria. Tra gli investitori pubblicitari, presenti i responsabili di Unilever, Ford e Ferrero.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI