Home . Intrattenimento . Spettacolo . A Sorrento l'arte circense del 'Five Quartet Trio'

A Sorrento l'arte circense del 'Five Quartet Trio'

In scena, venerdi' prossimo, nello spazio del Parco Ibsen

SPETTACOLO
A Sorrento l'arte circense del 'Five Quartet Trio'

Il circo del 'Five Quartet Trio' ospite di 'Sorrento Incontra' diretto da Mvula Sungani

Il Five Quartet Trio ospite, venerdi' prossimo, della manifestazione 'Sorrento incontra-la luce dei luoghi' con lo spettacolo 'Bus Stop' che si svolgerà nello spazio del Parco Ibsen. Si tratta di una delle maggiori compagnie circensi che si esibirà tra numeri di giocoleria e irriverenti sketch. La manifestazione nasce da un'idea del coreografo e regista Mvula Sungani che, accanto agli amministratori locali, ha voluto creare un salotto in cui gli artisti incontrano la città, si raccontano, si confessano con l'obiettivo di proporre eventi e mise en scène sotto il segno della contemporaneità e della multidisciplinarietà.

Dopo i 'Five Quartet Trio' il festival proseguirà con Roberto Cacciapaglia (il 19 agosto) grande compositore e pianista di fama internazionale, noto per essere entrato nelle case degli italiani con le musiche di noti spot televisivi e per essere stato il producer di icone musicali quali Gianna Nannini, Alice e Giuni Russo. Il 31 agosto atteso Mattew Lee, pianista e cantante, performer e funambolo, definito dalla stampa internazionale 'the genius of rock'n'roll'.

Attesa, il 25 agosto, per lo spettacolo 'Danze dal Mare 3.0' firmato da Mvula Sungani per la sua compagnia accanto all'étoile Emanuela Bianchini, ad Elena Ledda una delle voci più belle della world music mediterranea erede di Maria Carta. Le musiche originali sono state composte per l'occasione da Mauro Palmas e saranno eseguite live dallo stesso compositore e dal suo gruppo.

La produzione sarà rappresentata in occasione della conferenza annuale della Fondazione I.l.i.c.a che presenterà, con l'introduzione di Pino Aprile, il 'Modello Sorrento' il 4 novembre prossimo al Queens Museum di New York. “L'intento di Sorrento Incontra - ha spiegato Mvula Sungani - è quello di produrre nel tempo spettacoli e prodotti per le tv, il web e i social, legati al territorio, capaci di diventare un potente strumento di promozione'''.

Il festival verrà, infatti, anticipato dal lancio dello spot 'Sorrento è' in cui molti artisti famosi ospitati a Sorrento nella stagione appena conclusa esprimono il loro personalissimo pensiero sulla città. Lo spot, ideato da Mvula Sungani, è stato co-prodotto dal Comune di Sorrento e dagli Mspd Studios e girato durante l'ultima edizione di 'M'Illumino d'Inverno' e degli Incontri Internazionali del Cinema.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI