Home . Intrattenimento . Spettacolo . Spagna, da Banderas a Iglesias: "Siamo tutti Barcellona"

Spagna, da Banderas a Iglesias: "Siamo tutti Barcellona"

SPETTACOLO
Spagna, da Banderas a Iglesias: Siamo tutti Barcellona

(Afp)

"Siamo tutti Barcellona". Gli artisti spagnoli, da Antonio Banderas a Julio Iglesias, si mobilitano sulla rete per esprimere la propria solidarietà alla città catalana e ai suoi abitanti dopo l'attacco di ieri che ha provocato 14 vittime, due delle quali italiane, e un centinaio di feriti.

La formula è la stessa inaugurata all'indomani dell'attentato alla sede del settimanale satirico 'Charlie Hebdo', avvenuto a Parigi il 7 gennaio 2015, quando il mondo dei social si mobilitò rilanciando su twitter l'hashtag #JeSuisCharlie (Siamo tutti Charlie). Ed è l'attore spagnolo Josè Coronado a rilanciarla: "Siamo tutti Barcellona", scrive Coronado. E aggiunge: "Non ci sarà pace per i malvagi".

"La mia amata Barcellona. Quanto è grande la tristezza in questa meravigliosa città. Tutta la mia forza per te", ha scritto sul social il cantante Julio Iglesias, mentre l'attore Antonio Banderas ha twittato: "Sono fuso in un abbraccio con #Barcelona". L'attore comico Dani Rovira, impegnato sul set nei pressi della città catalana, ha postato: "Cercheremo di arrivare a casa con prudenza, tutta la mia repulsione e il rifiuto nei confronti di questo dannato terrorismo".

"Oggi più che mai sono al vostro fianco", ha scritto il cantante spagnolo Alejandro Sanz, che ha al suo attivo alcune collaborazioni con Zucchero Fornaciari, mentre il suo collega, il cantautore Pablo Alboran ha espresso "la rabbia, il dolore e un sacco di impotenza". Il cantautore David Bisbal, che nel 2014 ha avuto come ospite nel suo tour Emma Marrone, ha mandato "un abbraccio di incoraggiamento alle famiglie e agli amici delle vittime!".

Anche l'attrice Vanessa Incontrada ha espresso grande dolore per l'attentato che ha colpito la sua città: "El terror en mi corazón... mis lágrimas sangran de dolor" ("Il terrore nel mio cuore... le mie lacrime sanguinano di dolore"). E la sua collega Rocìo Munoz Morales, legata sentimentalmente al nostro Raoul Bova dal quale ha avuto una figlia nel 2015, sempre su Instagram ha scritto: "Qué dolor de corazón, qué tristeza, qué rabia, qué impotencia, qué sinsentido, qué mierda. Barcelona te siento cerca... Mucha fuerza" ("Che dolore al cuore, che tristezza, che frabbia, che impotenza, che insensatezza, che merda. Mi sento vicina a Barcellona... Grande forza").

Anche diversi cantanti latino-americani hanno espresso sui social dolore per quello che è successo, come il portoricano Luis Fonsi, autore della hit 'Despacito', che ha twittato: "Ci sono cose che non capirò mai ... Il mio cuore soffre per te Barcellona". Infine il grande tenore Placido Domingo su twitter ha postato un'immagine, che raffigura Barcellona con i suoi monumenti simbolo, listata a lutto.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI