Home . Intrattenimento . Spettacolo . Mostra di Venezia, è già caccia all'invito per i party più esclusivi al Kempinski

Mostra di Venezia, è già caccia all'invito per i party più esclusivi al Kempinski

SPETTACOLO
Mostra di Venezia, è già caccia all'invito per i party più esclusivi al Kempinski

La laguna si prepara per la 74esima edizione della Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica e come sempre è già caccia all'invito per i party più esclusivi, molti dei quali si terranno quest'anno nel 5 stelle più glamour della laguna, il San Clemente Palace Kempinski.

Qui, l'agenzia Un-Tag e le 'regine' degli eventi mondani Simona Veronesi e Valentina Riva, daranno vita ad un 'salotto intellettuale del cinema', pensato come un ambiente matrioska, in collaborazione con sponsor del calibro di Moët & Chandon, Chopard, Shiseido e Tory Burch. Quest'ultimo in particolare si occuperà di eventi legati ad argomenti di interesse sociale e globale. Un progetto che vede anche l’appoggio ed il sostegno di Rai Cinema e di una delle 'bibbie' del cinema americano come l'Hollywood Reporter. In collaborazione con il settimanale verrà infatti realizzata la serata in onore del film “Woodshock” il 4 settembre insieme agli interpreti Kirsten Dunst e Pillou Asbaek e le registe Kate e Laura Mulleavy.

Tra i personaggi e gli eventi più attesi della stagione inseriti nel calendario di Un-Tag ci sono anche Amanda Seyfired, attrice molto desiderata come testimonial dai brand più prestigiosi di moda, che con Ethan Hawke, sarà presente alla cena del 31 agosto per la presentazione di “First Reformed”.

Si continua il primo settembre con il party, in collaborazione con Rai Cinema, per l’artista Ai Weiwei e il suo documentario sui migranti 'Human Flow' che concorre per il Leone d'Oro.

Il 2 settembre sarà invece la volta dell'attesissima Jane Fonda che, con Robert Redford, riceve quest'anno il Leone d’Oro alla carriera. In onore di questi miti di Hollywood verrà organizzata una cena che celebrerà appunto "Le nostre anime di notte" titolo tanto atteso, che verrà presentato il prima mondiale fuori concorso a Venezia. .

Il 3 settembre torna protagonista Rai Cinema con “Ella & John – the Leisure Seeker” diretto da Paolo Virzì con il premio oscar Hellen Mirren e Donald Sutherland.

Il 4 settembre l’attenzione sarà catalizzata da “Woodshock Movie” con Kirsten Dunst and Pillou Asbaek diretto dalle sorelle Moulleavy, registe del film e designers, considerate dai media americani come le nuove Tom Ford del cinema.

Un-Tag coglie l’occasione non solo di celebrare film ed artisti, ma cercherà anche di sensibilizzare l'opinione pubblica con l’evento del 4 settembre i cui partner saranno Rai Cinema e Medicinema. Al tema solidale che caratterizza l’evento, seguirà il pranzo del 6 settembre per supportare il valore del lavoro delle donne, sostenuto da Diane Kruger, vincitrice del premio come miglior attrice al Festival di Cannes 2017. Qui la Kruger sarà al fianco di European Women Film Makers, l’associazione impegnata nella valorizzazione del ruolo delle registe e della loro scommessa in un universo apparentemente maschile, il cui intento è quello di creare una comunità coesa di donne attive nelle professioni cinematografiche, tramite formazione, programmi di ricerca e attività di networking.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI