Home . Intrattenimento . Spettacolo . Molestie sessuali, nuovo scandalo travolge Hollywood

Molestie sessuali, nuovo scandalo travolge Hollywood

SPETTACOLO
Molestie sessuali, nuovo scandalo travolge Hollywood

(Fotogramma)

Un nuovo scandalo sessuale sta scuotendo Hollywood. Dopo le accuse di molestie sessuali nei confronti del produttore Harvey Weinstein, nel mirino di 38 donne è finito James Toback.

Il regista, secondo quanto scrive il 'Los Angeles Times', andava in giro per le strade di Manhattan alla ricerca di giovani donne attraenti, soprattutto 20enni, talvolta studentesse universitarie.

"Il mio nome è James Toback, sono un regista. Avete mai visto 'Black and White' o 'Two Girls and a Guy'?". Probabilmente no... Allora parlava della sua nomination agli Oscar per la sceneggiatura di 'Bugsy' (1991) diretto da Barry Levinson. Diceva di aver diretto Robert Downey Jr. in tre film. L’attore, affermava, era un suo amico stretto; lo aveva "scoperto" lui. A chi non ci credeva, tirava fuori un biglietto da visita o un articolo scritto su di lui per dimostrare di avere un ruolo a Hollywood. A quel punto prometteva alla 'vittima' di farla diventare una star, ma per riuscirci prima aveva bisogno di conoscerla, intimamente. Insomma Toback avrebbe trasformato incontri per interviste o provini in camere d'albergo in abusi sessuali.

Secondo le numerose donne che lo accusano, per decenni avrebbe molestato sessualmente le donne che ha assunto, le donne in cerca di lavoro e le donne incontrate per strada. Il Times ha anche intervistato le persone che le donne hanno informato sugli incidenti quando si sono verificati. Come spesso avviene, nessuna di loro ha contattato la polizia all'epoca.

Contattato dal Times, Toback - che come Weinstein era un personaggio importante nell'ambiente- ha negato tutto dicendo di non aver mai incontrato nessuna di queste donne o che, se lo ha fatto, "è stato per cinque minuti e non se le ricorda". Ha inoltre affermato ripetutamente che negli ultimi 22 anni sarebbe stato "biologicamente impossibile" per lui fare ciò di cui è accusato soffrendo di diabete e di problemi cardiaci che richiedono farmaci.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI