Brizzi, esce il trailer del suo film ma lui viene 'cancellato'

Appena una settimana fa aveva annunciato la sospensione di "ogni futura collaborazione con Fausto Brizzi" e ora Warner Bros. Italia pubblica il trailer di 'Poveri ma ricchissimi' senza fare alcun riferimento al regista romano accusato di molestie sessuali. Il nome di Brizzi, infatti, non compare nei credits del film di Natale, in sala dal prossimo 14 dicembre e interpretato, fra gli altri, da Christian De Sica, Enrico Brignano, Lucia Ocone, Lodovica Comello e Anna Mazzamauro. D'altronde il colosso cinematografico aveva sì confermato l'uscita dell'ultima fatica di Brizzi, definendolo il "risultato della creatività, del lavoro e della dedizione di centinaia di donne e di uomini del cast e della produzione", ma aveva anche reso noto che il regista non sarebbe stato associato "ad alcuna attività relativa alla promozione e distribuzione del film". Intanto sul web si è scatenata l'ironia degli utenti, tra chi, sarcastico, si interroga su chi metteranno alla regia del lungometraggio e chi lo definisce "il primo film della storia ad essere senza regista".