Home . Intrattenimento . Spettacolo . 'Chiamami col tuo nome' di Guadagnino premiato dai critici di Los Angeles

'Chiamami col tuo nome' di Guadagnino premiato dai critici di Los Angeles

SPETTACOLO
'Chiamami col tuo nome' di Guadagnino premiato dai critici di Los Angeles

'Chiamami col tuo nome' ('Call Me by Your Name') di Luca Guadagnino premiato come Miglior Film dell'anno e Miglior Regia dalla Los Angeles Film Critics Association. A Timothée Chalamet il riconoscimento come Miglior Attore Protagonista per il ruolo di Elio. Dopo un lungo e trionfale percorso attraverso i maggiori festival internazionali tra cui Sundance, Berlino, Toronto, Sidney, San Sebastian, Londra e Rio de Janeiro, 'Chiamami col tuo nome' si è aggiudicato nel week-end il Premio del Pubblico come Miglior Film al Singapore International Film Festival.

Il film, uscito negli Stati Uniti il 24 novembre in quattro sale con un incasso medio per sala da record, sta vivendo da protagonista la stagione dei premi. Nominato per sei volte agli Independent Spirit Awards, il film è stato premiato come Miglior Film ai Gotham Awards. I premi, assegnati a New York, hanno visto trionfare anche Timothée Chalamet come Miglior Attore Emergente per il ruolo di Elio. Ruolo che è valso a Chalamet anche il premio come Miglior Attore ai New York Film Critics Circle e il titolo di Scoperta dell'anno della National Board of Review che ha inserito il film tra i migliori dieci titoli dell'anno.

"Non voglio che venga percepito come un'opera iper-intellettuale - ha dichiarato Guadagnino - ma come una tenera storia d'amore. Vorrei che emozionasse il pubblico, come una scatola di cioccolatini". “È così affascinante vederlo lavorare – ha detto Armie Hammer parlando del regista italiano – Non solo dietro la macchina da presa ma nella vita di tutti i giorni". Sulle riprese in Italia, il giovane Timothée Chalamet ha raccontato: "Eravamo catturati nella città natale di Luca, nella sua storia e nel suo pensiero di Italia e della gioventù negli anni '80".

'Chiamami col tuo nome' è tratto dell'omonimo romanzo di André Aciman e sarà nelle sale italiane da giovedì 8 febbraio distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Girato nella campagna lombarda, il film racconta un'estate italiana in cui il giovane Elio, interpretato da Timothée Chalamet, vivrà le sue prime esperienze sentimentali dopo l'incontro con uno studente americano, Oliver (Armie Hammer). Completano il cast Michael Stuhlbarg, Amira Casar e Esther Garrel.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI