Home . Intrattenimento . Spettacolo . Luis Fonsi esce con 'Echame la culpa' ed è già boom

Luis Fonsi esce con 'Echame la culpa' ed è già boom

SPETTACOLO
Luis Fonsi esce con 'Echame la culpa' ed è già boom

Si intitola 'Échame la culpa' ed è il nuovo singolo inedito di Luis Fonsi, che dopo aver conquistato gli Stati Uniti e il Sud America sbarca da venerdì 8 dicembre nelle radio italiane. L’artista dell’anno, l’uomo dei record che ha trasformato un tormentone estivo nella canzone capace di entrare nella storia della musica internazionale, prova il raddoppio con un brano che in poco tempo ha raggiunto la vetta di iTunes in più di 40 paesi, la #2 posizione del Spotify Viral Chart e la Top10 della Global Spotify Chart. Ma non è tutto, il video del brano è stato il più visto nelle prime 24 ore e ad oggi ha totalizzato quota 183 milioni di views oltre ad essere il secondo video più visto in Italia su vevo.

Nel frattempo Luis Fonsi, che domani sera sarà tra i protagonisti di 'Music', il programma di Paolo Bonolis in onda su Canale 5, festeggia le sue 3 nomination ai prossimi Grammy Awards: 'Record of the Year', Song of the Year e Best Pop Duo/Group Performance. Non può che essere positivo il bilancio di questo 2017 per Luis Fonsi, l’artista di Porto Rico cresciuto in Florida che con 'Despacito' ha stravolto ogni previsione.

In Italia 'Despacito' ha ricevuto la certificazione di Diamante (ossia oltre 500 mila copie tra download e streaming), primo singolo a raggiungere questa soglia da quando esiste il sistema ufficiale Top Of The Music di F.I.M.I. / GfK, ed è rimasto al #1 posto della classifica Fimi/Gfk per 14 settimane consecutive oltre ad essere stato tra i brani più programmati dalle radio per oltre 6 mesi. Fonsi, inoltre, ha sbancato tutte le classifiche italiane arrivando al #1 posto ovunque: Spotify, iTunes, Apple, Tim Music e Shazam.

Ma il successo di 'Despacito' è stato un successo davvero mondiale: #1 nella classifica di vendita nei principali mercati del mondo (Irlanda, Spagna, Portogallo, Francia, Belgio, Svizzera, Svezia, Austria, Danimarca, Finlandia, Germania, Norvegia, Olanda, Canada, Australia, Uk, dove non era mai capitato che una canzone spagnola raggiungesse la vetta della classifica) e Usa (dove è solo la terza volta nella storia della Billboard Chart che un testo in spagnolo arriva al#1 posto in Usa – prima di 'Despacito' solo 'La Bamba' nel 1987 e 'la Macarena' nel 1996).

Ma ancora più importante, 'Despacito' in America ha eguagliato il record di settimane consecutive al #1 posto della classifica singoli Billboard Hot 100 arrivando a 16 settimane in vetta e raggiungendo Mariah Carey e i Boyz II Man con 'One Sweet Day'. A sottolineare il successo globale di 'Despacito' il record su Youtube (oltre 4.4 miliardi di visualizzazioni) e in streaming (ad oggi siamo a quota 734 milioni di stream per la versione originiale e 940 milioni per la collaborazione con Justin Bieber). Despacito è rimasta per 12 settimane consecutive al #1 posto della global chart di Spotify.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI