Home . Intrattenimento . Spettacolo . 'Roma è de tutti', Luca Barbarossa in romanesco da Sanremo ai teatri

'Roma è de tutti', Luca Barbarossa in romanesco da Sanremo ai teatri

SPETTACOLO
'Roma è de tutti', Luca Barbarossa in romanesco da Sanremo ai teatri

'Roma è de tutti' è il tour teatrale di Luca Barbarossa che seguirà l'uscita dell'omonimo album in romanesco del cantautore e la sua partecipazione a Sanremo con il brano 'Passame er sale'. Il tour partirà dal Teatro Palazzo di Bari il 16 marzo 2018, un progetto che segnerà uno scarto rispetto ai precedenti, profondamente diverso perché Luca proporrà – oltre al suo repertorio storico - anche il nuovo lavoro discografico in romano, in uscita il 9 febbraio 2018. Questo disco, interamente scritto dal cantautore, "è un lavoro artigianale nel quale il romano suona come la lingua che si parla e si ascolta per le strade della Capitale: una pigrizia mentale, un italiano sporcato da accento locale, una parlata e un orizzonte sociale e umano che ritraggono una città che è soprattutto uno stato d’animo". L’uso del romano, pur così perfettamente comprensibile nel significato, "svela quella indolente e sorniona amarezza caratteriale che contraddistingue chi romano è o si sente".

Il disco racconta "storie quotidiane e universali, storie durate una vita, storie di vite da fame vissute alla periferia del mondo, storie di vite di diete e inappetenze vissute in casa propria". Il teatro sarà quindi il luogo ideale – intimo e raccolto - nel quale "riproporre in note questi scorci di vita", partendo proprio dal Teatro Ariston di Sanremo dove Luca presenterà in gara al Festival Passame er sale, primo ‘racconto’ estratto dall’album 'Roma è de tutti'.

Come ogni volta che sale su un palco, Luca porterà con sé un intero mondo: dagli echi dei suoi esordi come musicista di strada a metà degli anni Settanta al successo popolare degli anni Ottanta e Novanta, dalle indubbie doti autorali (ha scritto canzoni per Mannoia, Pavarotti, Morandi e Turci) all’affabilità quando veste i panni dell’intrattenitore ironico, empatico e attento, elemento fondamentale in tante conduzioni televisive e radiofoniche. Il tour, che prenderà il via il 16 marzo da Bari, girerà tra marzo e aprile in tutta la penisola, in attesa del grande evento romano, il 29 giugno alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.