Home . Intrattenimento . Spettacolo . Luxuria: "Non riesco a smettere di piangere"

Luxuria: "Non riesco a smettere di piangere"

SPETTACOLO
Luxuria: Non riesco a smettere di piangere

(post Facebook 'Vladimir Luxuria')

"A rischio di sembrarvi patetica vi confesso che questo è un momento molto difficile della mia vita e che ancora non riesco a rialzarmi e smettere di piangere". Vladimir Luxuria affida ai social una profonda riflessione personale per fare ancora una volta mea culpa dopo la lite con Asia Argento a 'Cartabianca'. Appena tre giorni fa, in una lettera aperta condivisa sul web, la militante per i diritti Lgbt aveva chiesto scusa all'attrice per non aver dimostrato "compassione e solidarietà" nei suoi confronti in merito alla vicenda Weinstein. Ora invece, tramite un nuovo post pubblicato su Facebook, torna sull'argomento per ringraziare chi ha accettato le sue scuse e ribadire il proprio dispiace per quanto accaduto. "Vorrei ringraziare chi ha compreso le ragioni delle mie scuse e mi ha mandato messaggi di conforto e vicinanza, chi mi ha di nuovo aperto le porte del cuore con un 'bentornata tra noi'", scrive Luxuria, aggiungendo che "le mie scuse sono state immediatamente accettate da Asia". "Adesso aspetto un'altra persona che riesca a perdonarmi: me stessa", confessa, dedicando "un augurio particolare a tutte coloro che hanno provato l'umiliazione di un ricatto sessuale in ogni ambito lavorativo: che la vita possa compensarvi con tutto l'amore che meritate e di cui abbiamo tanto bisogno", conclude.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.