Home . Intrattenimento . Spettacolo . Gabbani: "Sono stufo della scimmia"

Gabbani: "Sono stufo della scimmia"

SPETTACOLO
Gabbani: Sono stufo della scimmia

Francesco Gabbani (foto Adnkronos/Cristiano Camera)

E' fidanzato con una tatuatrice, ma non ha un tattoo. Ha un cane che si chiama Ettore e dipinge. Magari non l'avete riconosciuto, ma è famosissimo. E' il trionfatore con Occidentali's Karma del Festival di Sanremo, Gabbani che, intervistato dal Corriere della Sera, dichiara che la scimmia "un po' mi ha rotto le scatole pare quasi che Sanremo l'abbia vinto lei... Ancora adesso trovo gente che dice: 'Guarda, c'è quello della scimmia!". "Per carità, l'ho voluta io - aggiunge al Corriere -, come rappresentazione del mio alter ego, di una seconda coscienza; e anche come omaggio alla scimmia nuda di Desmond Morris. È stato un espediente per attirare l'attenzione; e una parte del pubblico ne ha anche compreso il significato. Ma ora basta". Parla, poi, di politica ma non si schiera, "voterei tutti e tre", e della Mannoia, spiegando perché, dopo la vittoria del 2017, si è inginocchiato davanti a lei, seconda classificata. E' stato, rivela, "gesto spontaneo", perché "mi sentivo quasi in colpa". Quanto alla religione, conclude sulle colonne del Corriere, "mi piacerebbe crederci, ma ho come un blocco", "ma anch'io sono alla ricerca di un senso".