Home . Intrattenimento . Spettacolo . Il sovrintendente: "I teatri d'opera dovrebbero fare di più per la danza"

Il sovrintendente: "I teatri d'opera dovrebbero fare di più per la danza"

Stasera e domani all'Auditorium Parco della Musica il gala internazionale 'Les étoiles'

SPETTACOLO
Il sovrintendente: I teatri d'opera dovrebbero fare di più per la danza

La coppia russa Konovalova-Shklyarov protagonista del Gala internazionale 'Les étoiles' in programma a Roma all'auditorium Parco della Musica

''Credo nella danza. Ci ho sempre creduto anche quando ero sovrintendente all'Arena di Verona. E' un'arte molto amata dal pubblico, ma soprattutto dai giovani. Una vera e propria sfida per tutti coloro che si avvicinano a queste professione artistica. Bella, delicata, complessa e difficile''. E' quanto ha dichiarato all'Adnkronos il sovrintendente del Teatro Lirico di Cagliari, Claudio Orazi, dopo il successo del gala internazionale 'Les étoiles' che ha registrato il tutto esaurito e che stasera e domani sarà replicato a Roma, all'Auditorium Parco della Musica, sempre sotto la direzione artistica di Daniele Cipriani.

Ed ha ancora aggiunto: ''I teatri d'opera dovrebbero fare di più per la danza. Come Lirico di Cagliari siamo su questa strada. E abbiamo voluto dare un segnale inaugurando con la danza la stagione del nostro teatro. Io guardo, con ottimismo al futuro, nonostante la chiusura di molti corpi di ballo negli enti lirici - ha proseguito Orazi- L'Italia deve riconquistare una sua leadership culturale anche in questo settore. C'è un pubblico pronto ad ascoltare, applaudire, ancora a stupirsi dinanzi alla bellezza e grandezza di un'arte come la danza''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.