Home . Intrattenimento . Spettacolo . E' Irama il vincitore di 'Amici'

E' Irama il vincitore di 'Amici'

SPETTACOLO
E' Irama il vincitore di 'Amici'

Irama è il vincitore della diciassettesima edizione di 'Amici'. Il cantautore 22enne di Carrara, il cui disco 'Plume' uscito il primo giugno è già in testa alla classifica degli album più venduti, ha battuto nella sfida finale la 18enne trapanese Carmen. Irama ha dedicato la vittoria alla nonna scomparsa da poco, per la quale ha scritto il brano 'Un respiro', uno dei sei inediti contenuti in 'Plume'. Irama non è sconosciuto al mondo musicale: nel 2016 aveva partecipato a Sanremo nella sezione Nuove Proposte ma era stato eliminato a favore di Ermal Meta, che ha ritrovato quest’anno nella commissione esterna del talent di Canale 5. Nell'estate del 2016 aveva gareggiato e vinto per la categoria giovani al Coca Cola Summer Festival. Dopo un’esperienza con l’etichetta discografica Warner Music Italy che non aveva riscosso grande successo ha deciso nel 2027 di rimettersi in gioco e ricominciare da zero partecipando a una sfida del talent show Amici di Maria de Filippi. Irama ha guadagnato subito la maglia e un banco nella scuola televisiva di Canale5, da allora ha riscosso un successo dietro l’altro: con il primo inedito Un giorno in più, scritto da lui, ha raggiunto la vetta di iTunes. 'Che ne sai', 'Che vuoi che sia', 'Voglio solo te', 'Per sempre', 'Un respiro' e 'Nera' sono le altre sei tracce del disco 'Plume', pubblicato su etichetta Warner Music Italy l'1 giugno.

Con 'Plume' Irama ha venduto 20 mila copie la prima settimana ed è entrato nella classica Fimi-Gfk dei dischi più venduti in Italia, primo su iTunes, primo secondo e terzo su Amazon con tre versioni del disco differenti; primo su Apple Music, primo su Google Play, raggiunge quasi 6 milioni di stream su Spotify. Il singolo 'Nera' è subito primo su iTunes e Apple Music e raggiunge 2 milioni di stream su Spotify. “Non avevo pensato di vincere. È stata una finale di grande condivisione. Io ho pensato più a trasmettere qualcosa che a vincere”, ha affermato poco dopo la proclamazione.“Imparare a rialzarsi è la cosa più importante”, ha detto Irama interrogato su questa sua seconda chance. “Prima di Sanremo avevo provato anche ad entrare ad Amici ma non ci ero riuscito”. Ma Irama, cresciuto dai genitori a pane e cantautori, non si è mai arreso: “La musica è tutto quello che ho. E dopo De Andrè e Guccini ho cominciato ad avvicinarmi all’hip hop”, ha sottolineato il cantautore che indossa sempre due piume alle orecchie. “Sono molto legato alla simbologia e ormai le piume sono la mia identità. Magari un giorno non le indosserò più ma per ora mi vedo così. Mi sento più forte con le mie piume”. Sul suo rapporto con la discografia dice infine: “ho capito che è importante nella vita come nella musica affiancarsi alle persone giuste. E qui ad 'Amici' ne ho incontrate tante”.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI