"Ciao Carlo, signore del cinema", l'addio social a Vanzina

E' un addio commosso quello dei social a Carlo Vanzina, il regista romano scomparso all'età di 67 anni. Tanti i messaggi di cordoglio del grande pubblico ma anche quelli di attori e registi che sui Twitter hanno voluto rendere l'ultimo saluto al "re del cinepanettone".

"Ciao Carlo. Carlo Vanzina un signore del cinema. Rip" twitta Alessandro Gassmann. "Gentile, umile, conoscitore del cinema come pochissimi - gli fa eco l'attore Giulio Base -. Se ne va un vero gentiluomo. Ciao Carlo, ciao amico mio, ci mancherai moltissimo. Rip". Sulla stessa lunghezza d'onda anche Ferzan Ozpetek: "E' morto il regista Carlo Vanzina - scrive il regista - col fratello Enrico ha proseguito la commedia 'dei padri'. Carlo , ti sia lieve la terra".

Anche Carlo Verdone su Facebook dà l'ultimo saluto a Vanzina: "Mio caro amico, persona squisita, persona perbene - scrive l'attore - ha lottato per mesi come un leone. Sono veramente triste. Abbraccio Lisa , la moglie, e le sue figlie. E il fratello Enrico con tutto l' amore che ho. Buon viaggio Carletto mio adorato". "Ricordo #CarloVanzina, regista simbolo dei film di Natale e non solo - commenta su Twitter l'ex premier Paolo Gentiloni -. Con leggerezza, raccontando Roma, ha raccontato le maschere dell'animo umano".

Alla voce di registi e personalità della politica si aggiunge anche quella delle tante, tantissime persone comuni che in queste ore stanno ricordando Vanzina. "Quando tuo padre è Steno e fa un capolavoro come Febbre Da Cavallo, tu caro Carlo Vanzina per non essere da meno c'hai regalato questo, che la terra ti sia lieve - scrive un utente allegando la foto di 'Vacanze di Natale' -. Grazie per le risate che c'hai fatto fare". "Grazie, caro Carlo #Vanzina - commenta un altro utente -. Con le tue commedie, raccontavi la società... un'altro pezzettino di storia italiana ci ha lasciati".