Home . Intrattenimento . Spettacolo . "Ho il cuore a pezzi", Rose McGowan dopo le accuse ad Asia

"Ho il cuore a pezzi", Rose McGowan dopo le accuse ad Asia

SPETTACOLO
Ho il cuore a pezzi, Rose McGowan dopo le accuse ad Asia

(Fotogramma)

"Il mio cuore è spezzato". Lo scrive su Twitter Rose McGowan, la star americana, collega e amica di Asia Argento, dopo quanto rivelato dal New York Times. L'attrice italiana, secondo il quotidiano statunitense, si sarebbe accordata per pagare 380mila dollari a Jimmy Bennett che l'accusava di molestie. Il giovane attore e musicista rock avrebbe detto, rivela il Nyt, di essere stato aggredito sessualmente da lei in una camera d'albergo della California, cinque anni fa, quando aveva appena compiuto 17 anni.

Rose McGowan, tra le prime come Asia Argento ad accusare Harvey Weinstein, si era anche schierata in difesa dell'attrice italiana dopo gli attacchi da lei ricevuti sui social in seguito al suicidio del compagno, lo chef di fama internazionale Anthony Bourdain. "Ho avuto modo - racconta oggi su Twitter - di conoscere Asia Argento dieci mesi fa. Ci lega il dolore condiviso di essere state aggredite da Harvey Weinstein. Il mio cuore - confessa - è spezzato". Ma avverte: "Continuerò il mio lavoro per conto delle vittime ovunque".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.