Home . Intrattenimento . Spettacolo . Asia Argento non è indagata

Asia Argento non è indagata

SPETTACOLO
Asia Argento non è indagata

(Fotogramma)

Asia Argento al momento non è indagata in relazione alle presunte molestie sessuali a Jimmy Bennett. Lo ha reso noto la polizia di Los Angeles sulla sua pagina Facebook, aggiungendo che sta cercando di contattare la presunta vittima per valutare eventuali reati.

La precisazione è giunta dopo che il 'New York Times' ha rivelato che Asia Argento ha versato 380mila dollari a Bennett per mettere a tacere una vicenda di presunte molestie sessuali da lei compiute nel 2013 sul giovane attore, allora 17enne. I fatti si sarebbero svolti in un albergo in California, dove l'età del consenso sessuale è fissata a 18 anni.

"Il dipartimento dello sceriffo di Los Angeles (Lasd) è consapevole delle notizie sui media secondo le quali Asia Argento è stata coinvolta nel 2013 in un presunto incidente in un'area di competenza della nostra stazione di Marina del Rey - recita la dichiarazione del portavoce del dipartimento - Al momento il Lasd non ha individuato nessun rapporto su fatti penali nella nostra giurisdizione in relazione a questo incidente. Dopo aver appreso delle accuse, il nostro ufficio speciale per le vittime ha cominciato a cercare di contattare la presunta vittima o suoi rappresentanti nello sforzo di documentare in modo appropriato possibili accuse penali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.