Home . Lavoro . Cerco-lavoro . Nel 2018 altre 350 assunzioni in Ntt Data Italia

Nel 2018 altre 350 assunzioni in Ntt Data Italia

CERCO-LAVORO
Nel 2018 altre 350 assunzioni in Ntt Data Italia

Ntt Data Italia, società del colosso giapponese Ntt Data, uno dei principali player a livello mondiale nell’ambito della consulenza e dei servizi It, Digitale, Consulenza, Cyber Security e System Integration, è alla ricerca, per il 2018, di 350 nuovi professionisti e neolaureati nel campo dell’informatica e dell’innovazione tecnologica. Si tratta di professionisti con un livello elevato di esperienza, e di giovani lavoratori con prospettive di crescita negli ambiti della consulenza e del digital, con una prevalenza di assunzioni per le città di Milano e Roma.

Ma le assunzioni riguardano anche le sedi meridionali di Napoli e Cosenza, per le quali sono previste altri 80 nuovi dipendenti, con l’obiettivo di arrivare a 500 dipendenti effettivi sulle due sedi entro i prossimi anni. Le posizioni lavorative attualmente aperte ricoprono diversi ambiti aziendali, dal manageriale alle aree tecnologiche. Le aree di inserimento saranno: Consulting, Security, Data e Intelligence, Digital e Mobile, Crm, Internet of Things (IoT) e Testing (area di ricerca in particolare per la sede di Napoli).

Negli ultimi 3 anni la sede italiana del colosso giapponese dei servizi professionali ha fortemente investito nel nostro paese, con una crescita progressiva delle sedi meridionali dell’azienda come Cosenza (fiore all’occhiello di Ntt Data a livello mondiale per il suo centro di ricerca e sviluppo, e che oggi conta oltre 200 nuovi persone), Napoli e Roma, nelle quali si è registrata la media del 20% di nuove assunzioni su base nazionale.

Dal 2014 al 2017 sono stati assunti più di 1.000 nuovi professionisti (1.004 al 30 settembre 2017) e la 'millesima' assunta è stata una donna per il reparto della Cybersecurity. Le donne rappresentano il 30% della nuova forza lavoro di Ntt Data Italia, e sono tutte attualmente impegnate in diversi ambiti aziendali, anche quelli a maggiore 'tasso tecnologico', dato che dimostra la crescita costante dell’interesse delle giovani ragazze italiane per i lavori legati alle materie Stem. Il Meridione d’Italia risulta ancora premiato anche per i dati relativi alla provenienza universitaria: nel triennio 2014-2017 il 45% dei giovani assunti proviene infatti dalle Università del Sud (in particolare dall’Università della Calabria e dalla Federico II), il 33% dagli atenei del Centro e il 18% dalle Università del Nord Italia.

“Il nuovo piano di assunzioni e i dati relativi alle selezioni effettuate da Ntt Data Italia negli ultimi tre anni rappresentano la crescita esponenziale della nostra azienda a livello nazionale, con una particolare attenzione alla valorizzazione dei giovani, del Sud e delle donne. L’assunzione di oltre 1.000 nuovi profili in questo triennio è il chiaro segno di come la nostra azienda stia crescendo in termini di business e di nuove competenze, e di come Ntt Data si stia affermando in diversi settori di mercato e nuove linee di offerta”, afferma Antonio Vitale, vicepresident Human Resources di Ntt Data Italia.

“Questo conferma la volontà dei nostri azionisti di investire in Italia, un paese di grande valore in termini di creatività, qualità del lavoro e impegno delle persone. Continuiamo a investire nella valorizzazione dei talenti femminili in azienda con l’obiettivo di aumentare la quota di donne che lavorano nel settore dell’innovazione tecnologica”, aggiunge Walter Ruffinoni, amministratore delegato Ntt Data Italia. Tutti le persone interessate ad intraprendere un percorso professionale in Ntt Data Italia, possono inviare la propria candidatura spontanea o consultare le posizioni aperte e candidarsi a quella desiderata, visitando la sezione 'Lavora con noi' su www.nttdata.com/it.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI