Home . Lavoro . Dati . Riminioffroad show accende il motore del pianeta fuoristrada

Riminioffroad show accende il motore del pianeta fuoristrada

DATI
Riminioffroad show accende il motore del pianeta fuoristrada

Sole, motori e passione. E’ un weekend all’insegna del pianeta off road quello appena apertosi sulla riviera riminese. Da oggi a domenica, la fiera di Rimini ospita infatti RiminiOffRoad Show, nuovo salone fieristico firmato Italian Exhibition Group, il player fieristico nato nel novembre scorso dall’integrazione fra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza.

Durante il saluto inaugurale, il presidente di Ieg, Lorenzo Cagnoni, ha consegnato una targa a Sara Grossi, moglie dello scomparso campione riminese di rally Giuseppe Grossi, per ricordare l’amicizia e la collaborazione che generosamente ‘Pucci’ - com’era conosciuto da tutti - ha sempre offerto alle manifestazioni della fiera di Rimini dedicate ai motori. Presenti all’inaugurazione anche il managing director di Ieg, Corrado Facco, e l’assessore allo Sport del Comune di Rimini, Gian Luca Brasini.

Il taglio del nastro è stato invece affidato al due volte campione del mondo di rally Miki Biasion, accolto da numerosi fans. Biasion, autore di grandi imprese nel pianeta off road, ha commentato: “Mi sento pienamente a mio agio qui a RiminiOffRoad Show, non solo come rallista, ma anche per la mia passione offroad. Ho partecipato a dieci Parigi-Dakar, tra quelle svolte in Africa e quelle in Sud America, e prima di questa esperienza mi ero dedicato anche al motocross. Mi ritengo, quindi, un buon fuoristradista e mi piace questo progetto fieristico con expo e piste esterne annesse. Auguro un grande successo a questa manifestazione fieristica, che va ad arricchire un settore che ha sempre più séguito”.

In vista di domani, fari già puntati sui grandi eventi in programma: le esibizioni dei mezzi protagonisti alla Dakar, delle spettacolari Autocross, la gara del Campionato Italiano di Velocità Fuoristrada, il Minicross, lo scenografico sidercarcross, i kart elettrici, la scuola guida per quad, il Pump Track Show dedicato alle mountain bike e, non da ultimo, le mostre organizzate nei padiglioni. Curiosità e attesa per la Pink Cup, gara di motocross femminile.

Intanto sono già in corso show, test drive e competizioni, il tutto in un clima di grande convivialità. Nei padiglioni, 120 aziende su 30.000 mq e la presenza di marchi come Jeep, Ssangyong, Suzuki, Mitsubishi e Toyota, nonché l’offerta dei concessionari aderenti ad Acar Confcommercio. Inoltre accessori, abbigliamento, ricambi, ecc. In mostra anche quad, bike e moto per completare l’universo off road.

Quanto all’allestimento delle aree esterne, 54.000 mq ospitano piste per prove, test drive e competizioni con un’offerta mai vista in Italia e dove suv, berline 4x4, moto, camion, quad e bike si alternano su spettacolari percorsi ad ostacoli.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI